comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°24° 
Domani 17°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 03 giugno 2020
corriere tv
2 giugno di Salvini: «La salute prima di tutto» ma non mette la mascherina

Attualità lunedì 03 agosto 2015 ore 20:08

5 Stelle: "Aferpi incontri la città"

Il Movimento 5 Stelle Piombino chiede un incontro pubblico con i rappresentanti di Aferpi per fare il punto sugli investimenti promessi



PIOMBINO — "Tutte le speranze di una pronta ripresa economica per Piombino sono legate agli investimenti che la multinazionale algerina Cevital sta predisponendo sul territorio, quindi troviamo opportuno fare un focus, il più oggettivo possibile, sullo stato dell’arte degli investimenti.

I tempi annunciati in 18 mesi per l’ultimazione del primo forno elettrico risultano quantomeno ottimistici, anche perché ad oggi ancora niente si è mosso e da AFERPI arriva solo un rigoroso silenzio. Anche del contratto con l’azienda cinese CHEC, annunciata come incaricata della realizzazione dell’infrastruttura portuale, non vi è notizia. 

Nel frattempo la data prevista nel verbale di conciliazione per il passaggio di tutti i dipendenti con AFERPI (novembre 2016) si avvicina ed in mancanza degli investimenti previsti questa data non rappresenterà un traguardo per i dipendenti, ma solo la prospettiva di continuare con la cassa integrazione sotto un’altra azienda. 

Senza contare che, come previsto dalla legge, il 30/06/2017 decade l’obbligo per AFERPI del mantenimento in forza dei dipendenti presi in carico all’atto della firma.

La sensazione che abbiamo è quella di una completa mancanza di vigilanza da parte di tutti gli enti competenti. Sempre più spesso sentiamo pronunciare dalle autorità frasi fuori luogo come: “Diamogli tempo” o “è ancora troppo presto”. 

In questa fase dobbiamo invece pretendere la massima trasparenza ed il massimo controllo. Quindi rinnoviamo l’invito ai vertici di AFERPI ad aprire un tavolo di dialogo con la città ed i suoi rappresentanti eletti. Questo non è più il momento di mantenere il dialogo nelle segrete stanze.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Lavoro