QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 novembre 2019

Cultura domenica 12 giugno 2016 ore 10:39

I concerti della pieve

La presentazione della rassegna

La magia dei luoghi, il mistero della pieve, l'incanto del paesaggio incontrano la grande musica in una esaltazione della bellezza



CAMPIGLIA MARITTIMA — La prestigiosa rassegna concertistica alla pieve di San Giovanni si apre al territorio. I concerti in programma, in occasione del ventennale del Parco Archeominerario di San Silvestro e il Giubileo della Misericordia, si terranno nelle cornici della Rocca di San Silvestro e della chiesa di Sant'Antonio nel centro storico di Campiglia Marittima. 

Partner della rassegna come sempre la società Parchi Val di Cornia, quest’anno con una ragione in più, e l’Associazione Autorivari. A collaborare per la buona riuscita della rassegna, nelle vesti di direttore artistico, il professor Stefano Agostini, docente dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Mascagni di Livorno. 

La rassegna di musica classica inizierà il 24 giugno, alle ore 19, nella pieve di San Giovanni per il concerto per coro e ensemble strumentale dell'Istituto superiore di Studi musicali Pietro Mascagni. Si prosegue il 26 giugno, sempre alle 19 e alla pieve, con il Quartetto Foné. Domenica 3 luglio, stessa ora e location, è la volta dell'orchestra dell'Istituto superiore di studi musicali Pietro Mascagni diretta da Lorenzo Sbaffi. 

Mercoledì 6 luglio, alle ore 19, la musica si sposta nella Rocca di San Silvestro con il Quintetto di Ottoni Gabrieli. Alle ore 18 è prevista la visita alla Rocca medievale. Domenica 10 luglio si torna alla pieve nel segno di Bach con l'EstrOrchestra. Lunedì 18 luglio l'Ensemble di flauti Anemos anima il sagrato della Chiesa di Sant'Antonio. Domenica 24 luglio, infine, alle ore 18 il Duo DissonAnce chiuderà la rassegna a suon di fisarmonica.



Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Spettacoli