QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 20°27° 
Domani 19°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 19 settembre 2019

Attualità giovedì 18 ottobre 2018 ore 17:03

"Il Comune impegnato per migliorare il servizio"

Alberta Ticciati

Con i lavoratori del servizio scuolabus un confronto sempre aperto e disponibile. L'assessora Ticciati respinge ogni accusa



CAMPIGLIA MARITTIMA — Sulla questione Bus Fleet Solution adesso parla anche l'Amministrazione comunale. Dopo i chiarimenti della ditta che ha in appalto il servizio degli scuolabus è intervenuta l'assessora Alberta Ticciati.

“Nessuno, né l'Amministrazione, tanto meno la sottoscritta, né gli uffici si sono mai disinteressati delle criticità tra lavoratori e ditta, sebbene non solo avrebbero potuto, ma avrebbero dovuto farlo visto che il rapporto tra ditta privata e lavoratore non è materia sulla quale, nel merito, il Comune può intervenire, ma anzi hanno lavorato affinché le criticità si affrontassero ed i problemi si risolvessero, passo dopo passo. Ogni segnalazione, ogni comunicazione di dipendenti della ditta e/o di cittadini è stata non soltanto presa seriamente in considerazione, - ha detto l'assessora Ticciati - ma ha sempre dato seguito ad approfondimenti e verifiche che hanno consentito il rispetto dei diritti dei lavoratori”. 

Una risposta è arrivata anche alle osservazioni della lista di opposizione Comune dei Cittadini. “Il modo con cui il Comune dei Cittadini affronta questo tema non soltanto è superficiale e non ha le sufficienti basi di conoscenza, ma è scorretto", ha commentato riferendosi all'eccessivo ribasso ritenuto anomalo per l'appalto della gara sul trasporto scolastico. 

Il ribasso, viene spiegato nella nota del Comune di Campiglia, è stato del solo 0,1 per cento e l'anomalia, se così la si può definire, è stata meramente tecnica. Respinta, quindi, l’accusa dell’opposizione che deduce da questo falso assunto che il Comune "ha permesso alla ditta di accaparrarsi la gara" di fatto attaccando pesantemente i professionisti, i tecnici, gli uffici che hanno gestito la regolare esecuzione delle procedure. 

"Questo modo becero e inconsistente di affrontare le questioni - ha commentato l’assessora - non solo non aiuta la causa di nessuno, ma contribuisce ad alimentare la sfiducia dei cittadini nei confronti delle Istituzioni che invece hanno un significato nella misura in cui sono chiamate a garantire e salvaguardare l'interesse collettivo”. 

Sul fronte sicurezza, efficienza del servizio e garanzie rispetto alle criticità emerse del passato il Comune ritiene di aver fatto il suo dovere, ritenendo il servizio attuale migliore di quello di qualche anno fa.

Anche la stessa Bus Fleet Solution ha chiarito la sua posizione in merito a dipendenti e mezzi, allontanando ogni critica.



Tag

Lorenzin: «Entro nel Pd, unico modo per fermare Salvini»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica