QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 26°31° 
Domani 26°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 22 luglio 2019

Politica domenica 21 agosto 2016 ore 12:10

"Non si può andare avanti con le proroghe"

I consiglieri 5 Stelle commentano la scelta dell'Amministrazione di prorogare ancora una volta l'affidamento del trasporto pubblico scolastico



CAMPIGLIA MARITTIMA — Dopo l'intervento di Comune di Cittadini (leggi l'articolo correlato), il Movimento 5 Stelle rincara la dose sulla proroga dell'affidamento per il servizio di trasporto pubblico scolastico scaduto il 30 giugno 2016.

I 5 Stelle, però, fanno notare che già una volta tale affidamento era stato prorogato come previsto dal capitolato d'appalto che "prevedeva l'affidamento del servizio per 2 anni con la possibilità di rinnovo per un altro anno".

"Già in quell'occasione abbiamo avuto modo di obiettare il metodo di rinnovo del bando, - hanno detto i consiglieri portavoce Daniele Fioretti e Cristina Chesi - avvenuto senza alcuna consultazione del consiglio comunale e dopo anni di gestione non certo efficiente del servizio pubblico scolastico, testimoniata dalle diverse segnalazioni giunte dai genitori".

Dopo diverse segnalazioni, controlli e interventi politici, in commissione era emersa la volontà di migliorare il servizio. 

"Il 18 aprile 2016 è stato approvato il D. Lgs. n. 50, il nuovo codice degli appalti pubblici, quindi vi era tutto il tempo per poter scrivere un bando idoneo secondo la nuova normativa. - hanno sottolineato i 5 Stelle - Capirete bene che tale modo di operare non è efficace ed efficiente, non si può andare avanti con proroghe in un ambito delicato e fondamentale come il trasporto pubblico scolastico".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità