comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 24°28° 
Domani 22°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 07 luglio 2020
corriere tv
Salvini: «La Lucarelli sfrutta il figlio per fare politica»

Attualità martedì 24 novembre 2015 ore 14:01

"Tutti giù per terra"

In occasione della Festa dell'Albero i bambini sono stati parte attiva del progetto di sensibilizzazione al senso civico e al rispetto dell'ambiente



CAMPIGLIA MARITTIMA — Prosegue alla scuola statale dell’infanzia di Coltie il progetto di educazione ambientale e partecipazione “Tutti giù per terra”. Venerdì scorso in occasione della festa dell’albero la scuola ha ricevuto in dono dal corpo forestale dello Stato alcuni alberi che sono stati piantati con l’aiuto degli agenti e dei cittadini del quartiere nel giardino adiacente alla scuola che alla fine dello scorso anno scolastico il Comune ha affidato in adozione ai bambini e ai cittadini che hanno aderito al progetto “Adotta un’area verde”.

Una festa della quale i bambini sono stati protagonisti; sono stati loro, infatti, a spiegare ciò che hanno fatto, a invitare a parlare la dirigente scolastica Daniela Toninelli e il vicesindaco Jacopo Bertocchi che ha consegnato la targa che individua l’area adottata. Insieme ai nuovi alberi è stato presentato anche un albero-scultura, in legno, chiamato l’albero dei pensieri, dove i bambini hanno affisso i loro pensieri in forma di dono invitando a fare altrettanto a tutti coloro che lo desiderano.

Soddisfatta la dirigente scolastica Toninelli per l’evidente valore del progetto che mette in comunicazione ed integra scuola e comunità locale, aspetto apprezzato anche dall’Amministrazione comunale che ha sottolineato il valore della sintesi tra didattica, partecipazione, integrazione dell’istituzione scolastica con la comunità locale, senso civico e rispetto per l’ambiente. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Cronaca