QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13°14° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 19 maggio 2019

Attualità giovedì 15 ottobre 2015 ore 20:30

"Non riesco ancora a crederci"

Invasa di messaggi la bacheca facebook di Elia dopo la sua morte: fra gli amici e i conoscenti del 17enne incredulità e dolore per questa tragedia



CECINA — "Non ci sono parole". "Non riesco ancora a crederci". "Ti voglio bene". "Ci mancherà il tuo sorriso". E una marea di cuori.
Sono alcuni dei messaggi che a decine compaiono in queste ore sul profilo facebook di Elia Barbetti, 17 enne di San Vincenzo che ha perso la vita la scorsa notte mentre era in gita a Milano con la sua classe dell'Istituto Enrico Fermi di Cecina.

Una tragedia che ha lasciato sotto shock familiari, amici, conoscenti di Elia e una intera comunità.

Lo ricorda sul social con una foto sui campi da gioco chi con lui ha condiviso la grande passione per il calcio, sport che Elia praticava fin da piccolo a San Vincenzo.  "Insegna agli angeli come si gioca a calcio", scrivono i giovani calciatori ad Elia.

Messaggi di incredulità e dolore per un ragazzo che tutti ricordano come solare e simpatico. Gli amici si rivolgono a lui citando i momenti felici passati insieme, con il suo immancabile sorriso. "Riposa in pace, ricorda che lassù sarai sempre nei nostri cuori".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Elezioni