comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 24°27° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 10 luglio 2020
corriere tv
Venezia, il test del Mose visto dall'elicottero della polizia

Attualità sabato 30 maggio 2020 ore 16:45

Covid19, tutti negativi a Piombino e sulla Diadema

Un operatore sanitario (Foto di repertorio)

Il sindaco Ferrari: “Anche l’ultimo dei miei concittadini affetti dal virus ora sta bene. Con la Diadema diventati un modello per gli altri porti”



PIOMBINO — Da sabato 30 Maggio, Piombino è libera dal Covid-19: è stata dichiarata guarita l’ultima paziente, una donna di 52 anni, e gli ultimi due membri dell’equipaggio della Costa Diadema risultati positivi sono stati trasferiti in un albergo sanitario di Firenze. Al momento, a bordo sono rimaste 452 persone, tutte negative, in attesa dell’accordo tra la Farnesina e i rispettivi paesi d’origine per il rimpatrio. Lo fa sapere l'Amministrazione comunale in una nota.

“Sono enormemente sollevato – ha dichiarato il sindaco Francesco Ferrari – innanzitutto perché anche l’ultimo dei miei concittadini affetti dal virus ora sta bene, e poi perché oggi si chiude un periodo molto impegnativo che ha visto Piombino dimostrare il proprio valore nella gestione di questa complessa vicenda. Fin dalle primissime ore, la cabina di regia composta dalle istituzioni e dalle autorità di terra e di mare ha visto collaborare molti soggetti con estrema professionalità diventando un modello di riferimento per tutti gli altri porti: oggi possiamo dire che quella macchina ha funzionato bene e io, come sindaco e, soprattutto, come cittadino, ne sono enormemente fiero".

"Piombino ha dimostrato di saper affrontare le difficoltà collaborando per tendere una mano a chi si trovava in pericolo, ha dimostrato il suo valore portando a conclusione una complessa situazione, ha dimostrato il proprio grande cuore accogliendo una nave, curando le persone che la abitavano per poi aiutarli a tornare a casa. Chiaramente la vicenda non si è ancora conclusa, sono ancora molti i rimpatri che devono essere organizzati, ma oggi possiamo affermare che la decisione di Piombino di accogliere la nave è stata risolutiva per la situazione della Diadema”. 

Da oggi, il cordone di controllo e sostegno costruito intorno alla nave si può allentare: non ci sono più casi di positività a bordo, quindi gli operatori del Cross hanno provveduto a smontare il Posto medico avanzato allestito ai piedi della Diadema. La nave è stata dichiarata Covid free pertanto nei prossimi giorni sarà sanificata e i membri dell’equipaggio, previa autorizzazione della Polizia di frontiera, potranno scendere dalla nave. Intanto, continuano le trattative del Ministero degli Esteri con i paesi di origine dei marittimi per organizzare i rimpatri, salvo i circa 200 membri che dovranno rimanere a bordo per garantire la sicurezza della nave. 

“Tutti i membri dell’equipaggio – ha aggiunto il sindaco Ferrari – sono stati testati più volte e sono perfettamente sani: da oggi potranno scendere e visitare Piombino in attesa di poter tornare a casa e riabbracciare le proprie famiglie. Altrettanto, la nave potrà muoversi per operare le necessarie manovre tecniche. Il mio più profondo ringraziamento va a i membri della cabina di regia, Autorità di sistema portuale, Capitaneria di porto, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di finanza, Sanità marittima, Costa Crociere e a tutte le associazioni di volontariato che in queste settimane hanno contribuito a gestire questa emergenza: è grazie a loro che abbiamo raggiunto questo traguardo, non potrei essere più orgoglioso della mia città”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Lavoro