comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15° 
Domani 16°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 27 settembre 2020
corriere tv
Maltempo nel Varesotto, abitazione invasa da fango e detriti: salvate due persone

Cronaca lunedì 21 novembre 2016 ore 15:46

Eparina killer, anche una salma elbana esumata

L'indagine sulle morti di Villamarina coinvolge anche una salma elbana esumata per permettere i riscontri nel processo a Fausta Bonino



CAMPO NELL'ELBA — Attraversa il canale e lambisce anche l'Elba l'indagine che vede l'infermiera Fausta Bonino accusata della morte di 14 persone all'interno del reparto di rianimazione dell'ospedale piombinese di Villamarina.

Nelle indagini in corso è stata infatti disposta l'esumazione di otto salme, tra cui una elbana: l'incidente probatorio chiesto sia dalla difesa che dal pubblico ministero Massimo Mannucci mira a stabilire se nel corpo di quegli otto pazienti sia rimasta traccia del farmaco che si pensa responsabile della morte e in quali quantità.

Per questo motivo è stato disposta l'operazione di recupero di una salma nel cimitero di Campo nell'Elba, operazione avvenuta nel pomeriggio di oggi. Il corpo resterà così a disposizione degli esperti nominati dalle parti che effettueranno le indagini cliniche alla ricerca dell'anticoagulante prima di poterle restituire alla famiglia.

Questa operazione riguarda solo le otto persone decedute e i cui corpi non sono stati cremati: su sei delle presunte vittime infatti gli accertamenti possono essere condotti solo sulla base degli incartamenti registrati post mortem. Una di queste era anch'essa un elbano.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Cronaca