QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 18°21° 
Domani 17°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 agosto 2019

Cronaca giovedì 24 novembre 2016 ore 21:49

Salta l'ultima nave, passeggeri bloccati a terra

Anche le ultime speranza per gli elbani in attesa a Piombino sono state vane, l'ultimo traghetto non effettua la corsa ma potranno dormire a bordo



PIOMBINO — Niente da fare per gli elbani che da ore erano in attesa nella stazione marittima di Piombino, l'ultimo traghetto non effettuerà la traversata verso l'isola.

La notizia, giunta appena pochi minuti fa, ha fatto infuriare le persone che dal pomeriggio aspettavano di tornare a casa e che, progressivamente hanno visto le corse cancellate e i traghetti rimanere a terra.

Le condizioni meteo caratterizzate dal forte vento di sud ovest hanno intaccato i collegamenti navali fin dalla mattina lasciando all'ancora il Bastia, il Bellini (isolando di fatto il comune di Rio Marina) e il nuovo aliscafo Schiopparello jet ma hanno subito un peggioramento nel tardo pomeriggio fino all'interruzione totale.

La nave delle 18.15 ha saltato la corsa e anche quella successiva, la Marmorica di Toremar ha dato forfait per quella delle 19 da Piombino. Stessa situazione per i collegamenti in partenza da Portoferraio. Le ultime speranze degli elbani erano quindi affidate, ancora, alla Marmorica che avrebbe dovuto compiere l'ultima traversata in programma alle 22.20 ma dal comando della nave è giunta l'indicazione di fermo macchine.

Ai passeggeri è stato quindi accordato di poter dormire a bordo del traghetto, come già avvenne in simili episodi precedenti. Gli elbani, tra i quali anche almeno un degente proveniente dall'ospedale di Piombino, torneranno quindi con la prima nave della mattina se le condizioni marine lo permetteranno.



Tag

Consultazioni, Mattarella: «Mi è stato chiesto tempo per avviare confronti per un'intesa politica»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Lavoro