QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°14° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 20 novembre 2019

Attualità mercoledì 27 luglio 2016 ore 15:46

Stop anticipato alla pesca del tonno rosso

Esaurito il limite concesso dal Ministero, emesso il decreto di chiusura della campagna di pesca sportiva e ricreativa del tonno rosso.



PORTOFERRAIO — A seguito dell’esaurimento del contingente di tonno rosso assegnato alla pesca sportiva e ricreativa, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, ha emesso il decreto di interruzione immediata e definitiva della campagna, iniziata il 16 giugno scorso, il cui termine era previsto per il 14 ottobre. 

Per quest’anno, quindi, essendo già stato raggiunto il massimo sforzo di 13 tonnellate, assegnate all’Italia per la pesca dilettantistica, non sarà più possibile, per chi si era munito del nulla osta obbligatorio, rilasciato dalle Capitanerie di porto, pescare questi pregiati esemplari. L’attività potrà quindi essere esercitata esclusivamente con la tecnica del "catch and release" che prevede il rilascio in mare delle specie catturate. 

Fino a 3mila euro, è la sanzione prevista per le violazioni alla regolamentazione nazionale vigente in materia di pesca dilettantistica, con riguardo alla tutela del tonno rosso. La Capitaneria di porto di Livorno è a disposizione dell’utenza per eventuali ulteriori informazioni al riguardo.

Si ricorda l’importanza del numero blu gratuito 1530, per tutte le segnalazioni in caso di emergenza in mare, attivo 24 ore su 24 sull’intero territorio nazionale, per ricevere assistenza soccorso dalla Capitaneria di porto più vicina.



Tag

Trenta e la casa da ministra: «Mio marito rinuncia all'alloggio, lasceremo nel tempo per fare il trasloco»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità