QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°18° 
Domani 15°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 21 maggio 2019

Attualità martedì 30 giugno 2015 ore 19:18

Giuliani: "Ora possiamo dare un futuro alla città"

Il sindaco di Piombino Massimo Giuliani interviene dopo la firma avvenuta questa mattina al Mise per la cessione definitiva della ex Lucchini



ROMA — "Dopo questa firma possiamo dare un futuro a Piombino e al suo sviluppo industriale. Un grande risultato frutto di un grande impegno pubblico per il rilancio dell'industria e per la riqualificazione ambientale, utile non solo a Piombino ma anche a tutta la Toscana e all'Italia per le possibilità che potranno nascere". 

Lo ha affermato il sindaco di Piombino Massimo Giuliani. Il gruppo Cevital, spiega una nota del comune di Piombino, garantisce la ristrutturazione dell'attività siderurgica con il passaggio della produzione dal ciclo integrato basato sulla cokeria e l'altoforno alla fusione con forno elettrico. 

Contestualmente, sarà attuata una diversificazione del sito, con l'avvio di una produzione agroindustriale e lo sviluppo di attività logistica legata sia alle attività industriali che alle attività commerciali del Gruppo. Il piano integrato dei tre progetti prevede al termine del periodo che vengano mantenute le 2.200 unità occupate, oltre alla forza lavoro delle aziende fornitrici locali. Con la firma dell'atto conclusivo per il passaggio di proprietà dell'impianto ex Lucchini al Gruppo Cevital sarà sancita la fine dell'amministrazione straordinaria attraverso cui il governo ha reso possibile il rilancio del polo siderurgico di Piombino.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Elezioni