QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°14° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 20 novembre 2019

Attualità giovedì 06 agosto 2015 ore 19:53

Il Comune cerca volontari per pulire la città

​Il Comune recluta cittadini volontari per la manutenzione della città. Avviso pubblico rivolto a cassintegrati e lavoratori in mobilità



PIOMBINO — “Una comunità che conta sull’impegno volontario del singolo è migliore e più ricca di valori e servizi”. Questa l’idea e la convinzione che sta alla base dell’iniziativa promossa dal Comune di Piombino, assessorato ai lavori pubblici e decoro urbano, per il reclutamento di lavoratori in cassa integrazione o in mobilità disponibili a svolgere volontariamente lavori di manutenzione della città e del territorio.

Il progetto, che avrà la durata di 12 mesi a partire dal 1 ottobre 2015, prevede l’utilizzazione di 10 volontari da impiegare nell’area tecnico manutentiva del Comune (piccoli interventi su strade e marciapiedi, taglio erba potatura siepi ed essenze arboree, piccoli interventi di muratura e tinteggiatura nelle scuole, ecc.).

L’impiego di ogni singolo volontario avrà una durata massima di tre mesi, per 240 ore complessive di lavoro, ripetibili fino a un massimo di 6 mesi. I volontari potranno operare in affiancamento al personale dipendente. Non sono previsti vantaggi economici ma saranno riconosciute agevolazioni fiscali in materia di tributi locali in proporzione al periodo d’attività volontaria effettivamente prestata.

Per dichiarare la propria disponibilità ed essere inserito nella lista dei volontari, dovrà essere inoltrata una domanda di adesione il cui modello può essere ritirato presso l’Urp del Comune di Piombino o scaricato sul sito internet www.comune.piombino.li.it nella sezione “Bandi di Concorso avvisi pubblici”.

La scheda di adesione dovrà fatta pervenire presso l’Urp del Comune di Piombino con presentazione diretta da parte dell’interessato in orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13) o tramite mail al seguente indirizzo: urp@comune.piombino.li.it.

Fra i requisiti richiesti ci sono il fatto di essere lavoratore in cassa integrazione o percettore di trattamento d’indennità di mobilità, di durata non inferiore alla durata del progetto, la residenza a Piombino, il possesso della patente di guida B.

“In un momento di grave crisi economica - afferma l’assessore ai lavori pubblici Claudio Capuano - questa lista di volontari offre anche l’occasione di rendersi utili e sentirsi parte attiva della nostra comunità affiancando l’importante, ma diverso impegno, del volontariato svolto in forma associativa”.



Tag

Trenta e la casa da ministra: «Mio marito rinuncia all'alloggio, lasceremo nel tempo per fare il trasloco»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Attualità