QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°16° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 20 maggio 2019

Attualità venerdì 22 maggio 2015 ore 19:40

Lettere di Cassa integrazione per la Lucchini

La direzione del personale della Lucchini ha consegnato le lettere di apertura della cassa integrazione ai dipendenti se salta la firma al Mise



PIOMBINO — La direzione del personale di Lucchini in amministrazione straordinaria ha convocato oggi le segreterie di Fim, Fiom e Uilm per consegnare ai sindacati, territoriali e nazionali, le lettere per la procedura di apertura della cassa integrazione, dal primo di giugno, per tutto il personale Lucchini, Lucchini Servizi di Piombino e per lo stabilimento di Brescia e Condove. Questo nel caso in cui martedì prossimo al Mise non si riesca a firmare l'accordo definitivo per perfezionare la vendita a Cevital. 

"Pur sapendo che i problemi di gestione finanziaria della Lucchini in amministrazione straordinaria sono reali - ha spiegato Lorenzo Fusco della segreteria Uilm di Piombino - consideriamo questa decisione una forzatura. Siamo comunque convinti che martedì tutte le parti daranno il proprio contributo per raggiungere un accordo dignitoso. Al rientro da Roma, già per mercoledì 27, abbiamo fissato le assemblee in fabbrica per informare il personale sugli esiti dell'incontro e, eventualmente, in caso di accordo, come ci auguriamo, avviare subito i referendum per far esprimere ai lavoratori il proprio giudizio"



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Elezioni