QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 24°29° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 24 agosto 2019

Attualità venerdì 27 novembre 2015 ore 16:00

Mare DiVino, la grande vetrina dei vini

Oltre 60 aziende vinicole, 50 produttori gastronomici, frantoi e birrifici artigianali in fiera alla stazione marittima



LIVORNO — Tutto pronto per la sesta edizione di Mare DiVino, in programma per sabato 28 e domenica 29 novembre alla stazione marittima

La manifestazione, che ha ottenuto il patrocinio della Regione Toscana, vuole essere una vetrina sui prodotti vinicoli e gastronomici del territorio.

 Oltre 60 produttori di Bolgheri e della Val di Cornia, ma anche quelli dell’area del Montescudaio, delle zone del Terratico di Bibbona e delle Isole d‘Elba e Capraia,  50 produttori di gastronomia, 15 aziende di Olio e 5 birrifici artigianali.

La manifestazione è organizzata dalla Delegazione di Livorno della Fisar (Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori) e Slow Food Livorno, con il patrocinio e contributo del Comune di Livorno, della Camera di Commercio e del Comune di Suvereto, con il patrocinio della Regione Toscana e Provincia di Livorno, la collaborazione di Vetrina Toscana, ed il patrocinio dei Comuni di Collesalvetti, Campiglia Marittima e Piombino.

Saranno ospiti, domenica 29 novembre, i produttori di Chianti Classico di Radda in Chianti, nonché alcuni produttori dellassociazione Triple A. Mare Divino includerà anche quest’anno “C’e Olio e Olio”.

La manifestazione vanta grandi numeri. "Ben 7000 sono stati i partecipanti all'ultima edizione – ricorda l'assessore regionale Cristina Grieco - che rappresenta un evento peculiare del territorio, un buon esempio di marketing territoriale, dove gastronomia e vino sono intesi non solo come prodotti d'eccellenza, ma anche sotto l'aspetto culturale, e che punta anche sulla formazione e sull'educazione al consumo consapevole per i più piccoli, attraverso laboratori e spazi giochi pensati per loro, e per le loro famiglie". Concorda l'assessore all'agricoltura Marco Remaschi: "Una bella manifestazione – ribadisce – che esalta la produzione agroalimentare del territorio, con in testa due prodotti deccellenza, come il vino e l'olio, e contribuisce ad una giusta educazione alimentare dei più piccoli, favorendo anche nelle famiglie la consapevolezza della qualità degli alimenti."



Tag

Intesa Pd-M5s, convergenze possibili e nodi da sciogliere. La videoscheda

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Lavoro

Attualità