QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 19°22° 
Domani 18°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 21 settembre 2019

Elezioni giovedì 23 maggio 2019 ore 12:30

M5s, il ministro Toninelli a Piombino

Da sinistra: Danilo Toninelli, Daniele Pasquinelli e Giacomo Giannarelli

Mercoledì col sottosegretario all'Ambiente Micillo per parlare di ambiente, bonifiche e Sin, giovedì col ministro Toninelli per porto e infrastrutture



PIOMBINO — Il Movimento 5 Stelle porta a Piombino il Sottosegretario all'Ambiente Salvatore Micillo e il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli. Doppio appuntamento, dunque, a sostegno del candidato a sindaco Daniele Pasquinelli.

Quello di giovedì mattina è stato un momento importante non solo per la campagna elettorale, come ha commentato Daniele Pasquinelli ringraziando il ministro Danilo Toninelli arrivato a Piombino nella sede della Compagnia Portuali dove ad accoglierlo c'era anche il presidente Carlo Torlai che ha sottolineato come in 50 anni sia la prima volta della visita di un ministro al porto di Piombino.

Proprio Torlai ha chiesto al ministro Toninelli di chiarire tre aspetti, quello legato alle infrastrutture sia stradali che ferroviarie, il problema del commissariamento dell'Autorità portuale e, infine, la questione dell'accorpamento con Livorno sofferto dallo scalo piombinese. 

"Ricevo le istanze che mi sono state portate le valuteremo politicamente. - ha detto il ministro Toninelli - Certamente il commissariamento ha creato problematiche e incertezze, anche se penso che l'ammiraglio Verna sia persona di grande caratura che possa accompagnare e dare una certa continuità alle attività delle vostre infrastrutture portuali". Per quanto riguarda le infrastrutture il ministro ha spiegato come in questa fase si stia lavorando dopo lo sblocco per il primo lotto della 398 e per accelerare il progetto definitivo del secondo. Parallelamente si sta procedendo a sbloccare i fondi necessari per i collegamenti su ferro fino all'interno del porto. 

Il ministro Toninelli ha ricordato come in questo periodo stia visitando diversi cantieri e abbia notato come tra i primi problemi per l'avanzamento c'era il dialogo tra la parte ministeriale e quella locale. Per questo il ministro ha garantito un approccio neutro, senza una valutazione negativa o positiva della forza politica che ha o avrà di fronte.

Nel pomeriggio di mercoledì, invece, il sottosegretario all'Ambiente Salvatore Micillo ha visitato il Sin di Piombino e incontrato stampa e cittadinanza per parlare di ambiente e bonifiche. Assieme a lui Riccardo Ricciardi, portavoce alla Camera del M5s in commissione Ambiente che ha tenuto a sottolineare come questi incontri servano a dimostrare al territorio che la parte parlamentare si stia attivando con la parte locale per lavorare insieme sui temi delle bonifiche soprattutto a fronte delle risorse di risorse pubbliche già stanziate.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità