QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°25° 
Domani 14°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 01 ottobre 2016

Cronaca martedì 08 marzo 2016 ore 09:24

Muore 18 mesi dopo l’incidente a Salivoli

Una fiammata sprigionata dal motore della barca ormeggiata investì due persone. Hanno lottato per mesi contro le gravi ustioni

PIOMBINO — Era il 21 settembre del 2014 Francesca Faldini era a bordo di una barca in compagnia di un amico e del figlio approdati nel porticciolo di Salivoli. Stavano per riprendere il largo, quando una fiammata del motore ha avvolto i due adulti. 

La donna, 44enne di Cerreto Guidi in provincia di Firenze, rimase gravemente ustionata e, a 18 mesi da quel giorno, è morta. Era ricoverata al centro grandi ustionati dell’ospedale di Cisanello a Pisa a seguito di una crisi respiratoria che da venerdì ha aggravato il quadro clinico.

L’uomo, un imprenditore 45enne di Marcignana di Empoli, aveva riportato ustioni di secondo e terzo grado su gran parte del corpo che lo portarono alla morte il 26 febbraio del 2015.

Tag