QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°20° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 15 ottobre 2019

Politica giovedì 29 settembre 2016 ore 15:38

"Noi abbiamo lottato per il lavoro"

Enrico Rossi

Il presidente Rossi, alla notizia dell'accordo raggiunto in Aferpi, non le manda a dire a chi definì la Toscana peste rossa



PIOMBINO — "La peste rossa, istituzioni e sindacati toscani, hanno ottenuto che dal 1 novembre 2016 tutti i lavoratori delle acciaierie di Piombino rientrino al lavoro senza cassa integrazione e con il contratto di solidarietà. Grillo e i 5stelle avevano promesso esosi e improbabili redditi di cittadinanza. Noi abbiamo lottato per il lavoro e ottenuto un risultato concreto" (leggi l'articolo correlato).

Così il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha commentato sui social l'avvenuto accordo tra azienda e sindacati che prevede il passaggio di tutti i lavoratori ex Lucchini ed ex Lucchini Logistics in Aferpi con il contratto di solidarietà.

Il presidente Rossi ha scommesso sin dall'inizio sul caso piombinese e dopo quello che lui stesso ha ritenuto un risultato storico, lancia l'hashtag #Piombinorinasce.



Tag

Manovra, Conte: «Quota 100 rimane, questo è l'indirizzo politico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità