QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°22° 
Domani 20°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 22 ottobre 2019

Lavoro lunedì 28 agosto 2017 ore 14:13

Aferpi ferma, per le Rsu bisogna staccare la spina

Dal Consiglio di fabbrica la richiesta di superare una volta per tutte il progetto Cevital e intessere nuovi scenari. Chiesto incontro al Mise



PIOMBINO — Consiglio di fabbrica per le Rsu Aferpi e Piombino Logistics alla presenza delle segreterie provinciali di Fim, Fiom e Uilm. 

Con Agosto agli sgoccioli, l'Azienda ha confermato che il treno rotaie per questo mese non riprenderà l'attività produttiva. Il Sindacato non ha preso di buon grado la notizia e, come espresso in una nota, "non ritiene più tollerabile questa situazione e chiede con forza un incontro urgente al Ministero dello Sviluppo economico".

"Aferpi non ha adempiuto al primo punto dell'addendum, motivo di risoluzione del contratto. - hanno detto - Il Consiglio di fabbrica chiede al Governo di andare al superamento di Cevital. Il Governo, responsabile delle scelte fatte e garante dell'Accordo di programma, acceleri e intensifichi i rapporti con i soggetti che sono interessati al polo industriale piombinese con l'obiettivo di tornare a produrre acciaio, sapendo che per quanto riguarda i progetti industriali il Governo ha l'obbligo di garantire la piena occupazione dei diretti e indiretti, anche attraverso lo sviluppo della diversificazione".

Ma a questo punto il Sindacato chiede di essere parte attiva in questa discussione. 

"Durante la fase di transizione il Governo dovrà garantire la continuità produttiva dei tre treni di laminazione per salvaguardare occupazione e mercato, senza dimenticare smantellamenti e bonifiche". Di questo si riparlerà durante un'assemblea con la presenza delle Segreterie nazionali Fim, Fiom e Uilm subito dopo l'incontro al Ministero.



Tag

Maltempo sul Nord-Ovest: strade allagate e città in tilt

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità