QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 8° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 11 dicembre 2019

Politica lunedì 18 aprile 2016 ore 17:17

"Ripristinare i finanziamenti per le pmi"

Gianni Anselmi

Anselmi (Pd) alla giunta regionale: “La diversificazione produttiva non sia penalizzata rispetto alla grande impresa"



PIOMBINO — Il consigliere regionale Gianni Anselmi (Pd) ha chiesto alla giunta toscana di garantire nel biennio 2016-2017 appositi stanziamenti a sostegno delle imprese nell’area di crisi complessa di Piombino come previsto dall'Accordo di Programma. 

Il presidente della commissione sviluppo economico ha presentato una mozione, sottoscritta anche dal capogruppo del Pd Leonardo Marras e dal vicesegretario regionale e presidente della commissione Costa Antonio Mazzeo.

"All'inizio di marzo – ha spiegato Anselmi – la giunta regionale ha approvato una delibera sull'area di crisi di Piombino con la quale sposta consistenti risorse finanziarie (12,2 milioni di euro) originariamente destinate all'insediamento e alla qualificazione delle piccole e medie imprese per cofinanziare interventi infrastrutturali finalizzati a favorire un importante insediamento di una grande impresa nell’area portuale. Noi crediamo che per rafforzare il processo avviato a Piombino di riqualificazione e riconversione industriale occorra salvaguardare un pacchetto robusto di incentivi e di finanziamenti che aiutino l’insediamento di un numero plurale e diversificato di nuove imprese e, nello stesso tempo, supportino gli investimenti in innovazione e l'incremento occupazionale delle piccole e medie aziende esistenti. Ecco – ha concluso Anselmi – pensiamo che sia una cosa di buon senso ripristinare le previsioni iniziali, che rispondevano a logiche di conoscenza del territorio e a un'idea di sviluppo articolata e non limitata al paradigma della grande impresa".



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità