QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10° 
Domani 10°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 14 dicembre 2019

Sport lunedì 12 settembre 2016 ore 09:12

I giovani azzurri fanno il pieno di medaglie

Si chiude il sipario sui Campionati Europei di nuoto di lunga distanza andati in scena in questi giorni a Piombino. Il sindaco soddisfatto



PIOMBINO — Oltre alle medaglie vinte dagli atleti, 11 in tutto, l'Italia vince il trofeo dei Campionati Europei di nuoto di lunga distanza 2016 con 214 con punti. In seconda posizione l'Ungheria con 185 punti e terza la Russia con 160. Un Europeo giovanile fantastico, come lo definisce il sindaco Massimo Giuliani.

“Un’ottima organizzazione scaturita dal lavoro collettivo di molte persone - ha afferma il sindaco - che non hanno lavorato per dovere d’ufficio ma che hanno messo a disposizione il loro impegno, la loro passione e le loro professionalità con grande generosità. E’ stata una grande emozione”.

Non solo ringraziamenti, ma anche complimenti “perchè si può dare il massimo ma non è detto che questo sia sufficiente per avere dei risultati brillanti. In questo caso, invece, i risultati ci sono stati, sotto tutti i punti di vista. Sono una garanzia in questo senso le parole di soddisfazione espresse dagli esperti che ruotano intorno alla manifestazione che hanno evidenziato una buona organizzazione in tutti i campi: dalla logistica, all’ospitalità, alla sicurezza in mare e tanto altro. Straordinaria, inoltre, la partecipazione attiva dei giovani che hanno dato molto per questo evento in maniera molto positiva: misurarsi con un evento di questo rango aiuta a misurarsi con la complessità". Oltre ai ringraziamenti ufficiali a tutti i soggetti che hanno preso parte all'organizzazione dell'evento il sindaco ha rivolto anche un ringraziamento alla città, che ha accolto con interesse, entusiasmo e partecipazione questa iniziativa, dimostrando ancora una volta l’interesse nei confronti di una disciplina intimamente legata al mare.

“Si è trattato di una sfida che è stata vinta – ha detto Giuliani - ora ci attendono altre sfide fondamentali per lo sviluppo della città e del territorio, che vogliamo portare a termine con il massimo impegno e determinazione, con l’obiettivo di raggiungere lo stesso successo. In un momento di crisi come questo, abbiamo bisogno di rappresentare la speranza e la parte migliore del territorio dal punto di vista paesaggistico e ambientale, valorizzando il mare, il turismo, l’accoglienza. Preparare il futuro significa anche questo”.

Dopo il trionfo per i risultati sarà il tempo di valutare le ricadute economiche sul territorio che dai primi commenti sembrano incoraggianti.



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità