QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 10 dicembre 2019

Attualità giovedì 25 agosto 2016 ore 15:07

Attiva la banca dati dei volontari

Ecco i numeri di telefono di protezione civile e comune per mettere a disposizione risorse umane e attrezzature per le popolazioni terremotate



PIOMBINO — Si vanno definendo le modalità di aiuto per le popolazioni terremotate. A fare il punto della situazione è l'assessore all'ambiente e alla protezione civile Marco Chiarei.

"Pur il lodevole spontaneismo cittadino, le attività vanno inserite secondo i canali e le procedure d'emergenza previste dal sistema regionale della protezione civile. Tutte le richieste infatti partono dal Centro operativo nazionale della protezione civile – spiega l'assessore – per poi arrivare a cascata a livello regionale e provinciale, che le trasmette in ultima analisi ai comuni interessati. Con la medesima modalità si muovono anche le associazioni aderenti al sistema regionale della protezione civile (Anpas, Misericordia, Croce Rossa) al fine di evitare che, se fuori da tali canali, persone o gruppi siano d'intralcio agli interventi dei soccorritori, soprattutto nel momento più delicato quale è quello della fase emergenziale”.

Intanto il Comune svolgerà il ruolo di raccogliere in una banca dati tutte le richieste di risorse umane e materiali che il territorio potrà offrire. "Per esempio c'è una richiesta da parte di Anpas per elettricisti, idraulici, operatori movimento terra, autisti con patente C, addetti cucina e addetti alla segreteria; sul fronte delle attrezzature c'è bisogno di gruppi elettrogeni, torri faro e bobcat. - ha detto Chiarei - Questo non significa che poi a queste richieste, essendo a bassa priorità, sarà dato seguito. In secondo luogo siamo impegnati in un'opera di coordinamento con le associazioni di protezione civile". 

Proprio oggi si svolgerà una riunione di Anpas, misericordia e Croce Rossa per stimolare sinergie operative utili ad aiutare i comuni colpiti dal sisma. “Attiveremo nei prossimi giorni una raccolta fondi rivolta ai terremotati, perché, ad oggi, non risulta esserci necessità di cibo e vestiario”, ha aggiunto.

Per dare la propria disponibilità alle richieste di risorse umane o attrezzature pervenute finora dalla protezione civile e dal mondo associativo collegato è possibile rivolgersi agli uffici della protezione civile ai numeri 0565 63303/251 o le politiche sociali al numero 0565 63287 dal lunedì al venerdì (ore 9-13.30) o ancora inviare una mail a protezionecivile@comune.piombino.li.it.



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro