QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°25° 
Domani 21°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 19 luglio 2019

Attualità venerdì 25 agosto 2017 ore 09:43

Lunedì il Consiglio comunale

Foto di archivio

Molte le interrogazioni e mozioni presentate dai consiglieri. Ad aprire i lavori la surroga di una consigliera dimissionaria del gruppo Pd



PIOMBINO — Convocato per lunedì 28 agosto il Consiglio comunale a Piombino. Ad aprire i lavori nella sala consiliare di via Ferruccio la surroga della consigliera dimissionaria del Partito Democratico Rosa Lucia Fedi, il conferimento della cittadinanza onoraria al Corpo della Guardia di Finanza della Compagnia di Piombino in occasione delle celebrazioni del 74esimo anniversario della Battaglia di Piombino (leggi l'articolo correlato) e, illustrate dall'assessore Ilvio Camberini, la modifica dello statuto Sgf srl e la nuova bozza di convenzione per la Tesoreria per gli anni 2018/2022.

Seguiranno una serie di mozioni, interrogazioni e ordini del giorno, molti dei quali trascinati dai Consigli comunali precedenti. Tra queste, il consigliere Fabrizio Callaioli (Prc) discuterà la mozione sulla realizzazione del servizio di Emodinamica nel presidio ospedaliero di Piombino (leggi l'articolo correlato). Sempre a tema sanità, ma sullo stato della riorganizzazione complessiva, è l'interrogazione della consigliera Carla Bezzini (Un'altra Piombino). Callaioli, Bezzini e Movimento 5 Stelle, inoltre, hanno presentato singolarmente un'interrogazione per avere lumi sulla questione Asiu, i mutui contratti e la compartecipazione azionaria (leggi l'articolo correlato).

Da parte del Movimento 5 Stelle: le interrogazioni relative ai beni confiscati nel Comune di Piombino, allo stato di attuazione del Registro dei tumori e alla zona soggetta a pericolo frana nella spiaggia di località Canaletto, la mozione per la revisione del regolamento comunale per l'uso del demanio marittimo e quella sulla riqualificazione dell'acquedotto Cornia per promuovere l'utilizzo della risorsa idrica a scopo agricolo.

In attesa di risposta, le proposte dei consiglieri Pd Valerio Pietrini su Ponte di Ferro, Punti Blu e street art e Rinaldo Barsotti sulle visite di controllo Inps per la Legge 104 e per aggravamento di situazioni invalidanti; quella del consigliere Francesco Ferrari (Fratelli d'Italia) sulla procedura salvabambini (leggi gli articoli correlati); quella del consigliere Sergio Filacanapa (Spirito Libero) per realizzare una cartellonistica ad hoc per la sicurezza di chi va in bicicletta.

Il consigliere di centrodestra torna a presentare una mozione assieme al consigliere di Ascolta Piombino Riccardo Gelichi in merito alla predisposizione di un nuovo piano attuativo in sostituzione, almeno in parte, dei piani di recupero di Città Antica e dell'ambito di Marina. Gelichi, poi, sottoporrà all'attenzione del consiglio la sua mozione per la riadozione degli strumenti di pianificazione attuativa relativi alle previsioni attinenti il turismo balneare e le attività nautiche nel litorale Est e urbano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Cultura