QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 19°29° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 23 luglio 2016

Attualità lunedì 21 marzo 2016 ore 17:24

Convocata la cabina di regia

Bisogna valutare i progressi dell'accordo di programma ed esaminare i risultati del tavolo esecutivo, ammortizzatori e bonifiche compresi

PIOMBINO — Dopo l’incontro al Mise di giovedì scorso, la Regione ha convocato la cabina di regia territoriale sull’accordo di programma per giovedì 24 marzo ore 12 presso la sala consiliare di Piombino. 

L’incontro, al quale parteciperanno l’assessore regionale all’ambiente Federica Fratoni e il consigliere del presidente Rossi Gianfranco Simoncini, insieme al sindaco Massimo Giuliani, al vicesindaco Stefano Ferrini, alle organizzazioni sindacali e di categoria, servirà a esaminare i risultati del Tavolo esecutivo che si è svolto a Roma la scorsa settimana.

Nel corso della riunione saranno affrontati i principali temi dell’accordo che come noto si compone di tre assi portanti: riqualificazione ambientale e produttiva, riconversione e riqualificazione produttive, politiche attive del lavoro. A queste di aggiungono le azioni volte al risanamento dell’area, alla creazione di condizioni per la ripresa economica, allo sviluppo delle infrastrutture locali e agli interventi sul personale interessato alla crisi industriale. Con l'occasione saranno richiamate all'attenzione le questioni cruciali legate al lavoro e agli ammortizzatori sociali, all’infrastrutturazione dell’area, alle bonifiche.

Per il complesso degli interventi previsti in ognuno dei tre assi portanti, l’accordo mette a disposizione risorse economiche per complessivi 132,2 milioni di euro: 50 sono destinati alla messa in sicurezza ambientale, 30 per favorire la riconversione energetica del ciclo dell’acciaio; 32,2 per incentivare gli investimenti da parte delle imprese e per l’infrastrutturazione dell’area, 20 per agevolare gli investimenti delle imprese per la messa in sicurezza di terreni, fabbricati, attrezzature e macchinari.

Tag