QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi -3°9° 
Domani -4°9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 dicembre 2017

Politica lunedì 04 dicembre 2017 ore 13:26

Basta scuse per i padroni sporcaccioni

Quello delle deiezioni canine non raccolte è un problema molto sentito. Gelichi presenta una mozione, partita la raccolta firme

PIOMBINO — Quante volte ci siamo lamentati del campo minato che troviamo puntualmente sul marciapiede? Quante volte l'abbiamo mancata per le penne o, complice il buoi, beccata in pieno? Stiamo parlando delle deiezioni canine e del malsano comportamento di alcuni padroni di cani che non raccolgono i bisogni dei loro amici a quattro zampe.

Proprio su questo tanto chiacchierato problema il consigliere di Ascolta Piombino Riccardo Gelichi, su sprono di Patrizia Cornacchini, ha lanciato una proposta per stimolare l'Amministrazione comunale a fare qualcosa.

A sostegno della mozione si fa riferimento alle disposizioni del Ministero della Saluto per la passeggiata dei cani in luoghi pubblici e al decalogo del proprietario ben educato per chiedere al sindaco e alla giunta di organizzare pattugliamenti periodici da parte del corpo dei vigili urbani per controllare la buona gestione dei cani da parte dei padroni e, in caso contrario, applicare una sanzione.

Chi fosse interessato all'argomento ha anche la possibilità di sostenere la mozione con una raccolta firme alla pizzeria il Pizzavendolo in via Ischia 2/b. "Non importa chi promuove la mozione, - hanno detto i promotori - non è una questione politica, stiamo solo cercando soluzioni adeguate a problemi ormai cronici, che sottolineo, non dipendono dai cani".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Attualità

Lavoro