QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°19° 
Domani 16°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 16 luglio 2019

Spettacoli martedì 14 luglio 2015 ore 20:05

​Piombino d'estate. Il programma dell'estate

Un calendario ricco di appuntamenti culturali quello organizzato dagli assessorati alla Cultura e al Turismo del comune di Piombino



PIOMBINO — Di particolare rilevanza gli eventi culturali, con la scelta di conferme importanti, alcune novità e alcuni filoni principali all’interno dei quali è possibile ricondurre i principali eventi.

Torna il cinema all’aperto, per i mesi di luglio e agosto, organizzato in collaborazione con Officine Cineclub Piombino e Associazione Nuovo teatro dell’Aglio. Novità assoluta di quest’anno è rappresentata dalla location. Le proiezioni avverranno infatti nel cortile della splendida Villa Vittoria (ex Magona) in piazza Cittadella e la proiezione dei film sarà accompagnata in alcune serate anche dalla presentazione di libri e incontri con autori. 

Sarà quindi l’occasione per scoprire anche uno dei luoghi più suggestivi e più belli di Piombino. Il primo appuntamento è previsto per questa sera, martedì 14 luglio alle 21,30, con la proiezione del film “Il piccolo Nicolas e i suoi genitori”, di Laurent Tirard e mercoledì 15 luglio con “Lucy” di Luc Besson.

L’estate 2015 sarà all'insegna della passione piombinese per la musica, con le importanti conferme dell’11° edizione del Festival Jazz, in programma al Rivellino da giovedì 16 fino a lunedì 20 luglio con nomi di fama internazionale, e della rassegna di musica classica nel chiostro di Sant’Antimo. 

Una rassegna quest’ultima che scaturisce dalla proficua collaborazione con l’associazione “Etruria Classica” nella quale si alternano, dal 21 luglio data del primo concerto fino al 1 settembre, giovani talenti ed affermati musicisti nel chiostro di Sant’Antimo. In ambito musicale confermato anche il Festival estivo, previsto per la fine di agosto al teatro Metropolitan.

Altro filone importante è quello del teatro. Per i più piccoli, dal 30 luglio al 1 agosto ai Giardini Pro Patria si svolgeranno tre spettacoli della rassegna “I teatrino del sole”, importante appuntamento del teatro di figura organizzato in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo. Dal 18 al 25 luglio invece, sempre ai Giardini Pro Patria, si svolgerà la seconda edizione di Contamina, rassegna di teatro, musica, circo in collaborazione con associazione Lotus.

Sul fronte dell’arte contemporanea e dell’architettura, da segnalare inoltre gli appuntamenti organizzati dall’associazione B.A.C.O. nei mesi di luglio e di agosto all’entrata del parco archeologico di Baratti e Populonia. In calendario proiezioni di film d’autore sul cinema come arte figurativa (ciclo Art of Art) e presentazione di libri.

A Palazzo Appiani e al Rivellino previste mostre fotografiche, mostre di pittura e di scultura. Da segnalare la Mostra – evento L'arte si incontra al Rivellino, con le sculture dei maestri Bertelli-Pepe.- Scatragli che sarà inaugurata al Rivellino il 25 luglio e rimarrà esposta fino al 30 agosto, e che accompagnerà tutti gli altri eventi che questa estate faranno vivere la magia del nostro più antico monumento come il Festival della lettura dell’immagine che si svolgerà in diversi luoghi del centro, dal Rivellino appunto, al Palazzo Appiani, a Cittadella, dal 25 al 28 luglio.

Confermato anche Agosto con Gusto, appuntamento enogastronomico di rilievo, previsto in piazza Bovio il 5 e 6 agosto, e organizzato dall’assessorato al Turismo e Attività Produttive.

“Siamo molto soddisfatti di questo risultato - afferma l’assessore alla cultura Paola Pellegrini - frutto di uno sforzo notevole che abbiamo fatto per mantenere un livello e una qualità importante alle iniziative culturali di Piombino, nonostante il durissimo taglio alle risorse disponibili. 

Abbiamo fatto il possibile e, se ci siamo riusciti, è anche grazie ai contributi di operatori economici e d'impresa che continuano a credere ed a investire nella vita culturale del territorio. Nel programma ci sono infatti conferme importanti, il jazz con musicisti di fama nazionale ed internazionale, oltre alla presenza di Stefano Cocco Cantini che suonerà domenica 19. 

C’è la conferma della musica classica con un ampliamento e una ulteriore qualificazione dei concerti organizzati dall’associazione “Etruria Classica” reduce dal concorso di altissimo livello “Riviera Etrusca” organizzato al Castello nel mese di aprile. 

C’è poi il lavoro che vogliamo continuare a portare avanti nella fascia dell’infanzia con il teatro di figura della compagnia Habanera, una produzione artistica di rilevante qualità che si é affermatta da tempo nel panorama regionale e nazionale, e che anche quest'anno ha scelto di presentare i suoi nuovi lavori a Piombino. 

L'altra novità importante è poi l’Estate in Villa, una formula innovativa che sperimentiamo per la prima volta, sia per valorizzare la villa della ex Magona, la cui proprietà ha condiviso la possibilità di aprire alla città questo spazio offrendoci un’opportunità nuova, sia per arricchire il programma delle proiezioni cinematografiche con incontri con autori, registi del cinema e scrittori. Una formula che, speriamo, incontri il favore della nostra cittadinanza, con un programma che ha l’ambizione di parlare a un pubblico vasto.”



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità