QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°21° 
Domani 10°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 24 aprile 2018

Attualità mercoledì 10 gennaio 2018 ore 10:38

Esenzione ticket per disoccupati e cassintegrati

Foto di repertorio

Approvata anche per il 2018 l'esenzione ticket per i disoccupati, i cassintegrati e i lavoratori in mobilità, valevole anche per i familiari a carico



PIOMBINO — Anche per il 2018 è stato confermato il riconoscimento dell'esenzione dalla partecipazione alla spesa per le prestazioni specialistiche ambulatoriali per i lavoratori disoccupati, in cassa integrazione e in mobilità residenti in Toscana e i familiari a carico.

A stabilirlo una delibera presentata dall'assessora regionale al diritto alla salute e al sociale e approvata dalla giunta nel corso della prima seduta del 2018.

Con tale provvedimento si stabilisce che fino al 31 Dicembre 2018 le misure straordinarie di sostegno ai lavoratori colpiti dalla crisi economica, prevedendo il riconoscimento dell'esenzione del ticket per i lavoratori residenti in Toscana disoccupati che abbiano cessato un lavoro dipendente o autonomo, in possesso di Dichiarazione di immediata disponibilità presentata al Centro per l'Impiego di competenza, con reddito del nucleo familiare fiscale fino a 27mila euro (codice E90); lavoratori collocati in cassa integrazione o in contratto di solidarietà difensivo appartenenti ad un nucleo familiare fiscale con reddito fino a 27mila euro (codice E91); lavoratori in mobilità iscritti nelle liste di mobilità, in possesso della Dichiarazione di immediata disponibilità presentata al Centro per l'Impiego di competenza, appartenenti ad un nucleo familiare fiscale con reddito complessivo fino a 27mila euro (codice E92).

I disoccupati in possesso dei requisiti previsti dalla L. 537/93 art. 8, comma 16, possono avvalersi ai fini dell'esenzione dalla compartecipazione alla spesa sanitaria del codice esenzione E02.

Sul sito della regione Toscana sono disponibili tutte le informazioni dettagliate relative al provvedimento.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Cultura

Attualità