QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 18°20° 
Domani 18°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 16 ottobre 2019

Politica lunedì 16 maggio 2016 ore 16:02

"Ex Carsal, un problema che dura da troppi anni"

I lavori di manutenzione all'ex Carsal, foto Assessorato LL.PP. Piombino

Il consigliere portavoce di Fratelli d'Italia-An, Francesco Ferrari, interviene sull'annosa e spinosa questione della struttura ex Carsal



PIOMBINO — "L'apprezzabile intervento dell'assessore Capuano che, nei limiti delle proprie competenze, ai primi di maggio aveva disposto la pulizia della zona ex Carsal ed il taglio dell'erba, non ha certo risolto la questione né, crediamo, placato gli animi dei tanti cittadini che abitano in quella zona, i quali, esasperati dal degrado, avevano addirittura costituito un comitato".

Con queste parole il consigliere Francesco Ferrari (Fratelli d'Italia-An) fa il punto sull'annosa vicenda di via Gori che ad oggi sembra non trovare fine. 

"Quello che si vive nei dintorni dell'ex Carsal, infatti, non è tanto un degrado legato alla cura delle strade e del verde, tuttavia costantemente insufficiente, quanto piuttosto un degrado sociale. - prosegue Ferrari - È inaccettabile che quel luogo, nel pieno centro città, sia utilizzato come dormitorio di cinque o sei persone che vi soggiornano stabilmente; la struttura era costata molti soldi pubblici ma era nata come punto di prima assistenza per le emergenze. Oggi è appannaggio di pochi che, stando a quanto riferiscono i membri del comitato, sono spesso ubriachi e molesti, sino talvolta a minacciare gli anziani che vivono nei dintorni".

Sull'argomento è intervenuto anche il primo cittadino Massimo Giuliani a margine di una polemica sfociata sui social network. Il sindaco ha dichiarato di essere a conoscenza della criticità e che il Comune è alla ricerca di idee, risposte ed economie da dedicare alla ex Carsal. "Una situazione di disagio a cui stiamo dando risposte immediate e che monitoreremo attentamente, - ha detto - lavorando insieme al comitato dei cittadini residenti per una risoluzione efficace e duratura alle criticità rilevate". 

La denuncia del caso Carsal torna quindi ai rigori della cronaca e si chiede all'Amministrazione comunale la presa di coscienza di questo problema e porre rapidamente rimedio. Una soluzione? Per il portavoce di Fratelli d'Italia-An, per esempio, la chiusura di quel dormitorio potrebbe essere un segnale di legalità.



Napoli, fumo da un treno della Circumvesuviana: passeggeri fuggono sui binari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Politica