comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:57 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 03 dicembre 2020
corriere tv
Vaccino anti-covid, Ippolito: «Chi è stato positivo non dovrà farlo»

Politica lunedì 16 novembre 2020 ore 18:02

Lente di Forza Italia sull'ospedale Villamarina

Ospedale di Piombino

"Oggi dobbiamo condividere una scelta di emergenza, ma domani avremo il dovere di lottare per il nostro ospedale e il punto nascita"



PIOMBINO — In riferimento all’attivazione del reparto di cure intermedie per i pazienti Covid positivi, dislocato negli spazi generalmente occupati dell’Ospedale di Comunità dell’Ospedale Villamarina, Forza Italia ha chiesto "massima attenzione e applicazione di tutti i protocolli, al fine di garantire la sicurezza dei pazienti e degli operatori sanitari, con l’obiettivo di evitare contagi all’interno del nosocomio stesso".

Da Forza Italia arriva anche un appunto rispetto al punto nascita che andrà ad accogliere gli ospiti dell'Ospedale di Comunità.

"E' ben comprensibile il sentimento di chi intravede, in quest’azione, un ulteriore freno alla riapertura del Punto Nascita. Tuttavia abbiamo avuto rassicurazioni dall’azienda che non vi è alcuna relazione tra l’attuale dislocazione temporanea dell’Ospedale di Comunità ed il percorso di riapertura del Punto Nascita anche se, nonostante tali rassicurazioni, non nascondiamo alcune perplessità sulla mancanza di un percorso programmatico preciso e l’attuazione di un cronoprogramma, che tutt’ora non risulta esserci", hanno detto Davide Anselmi, consigliere di Noi per Piombino e coordinatore comunale Forza Italia, e Michele Piacentini, responsabile locale del Dipartimento Sanità.

"Ma in un momento di enorme crisi sanitaria, non riteniamo utile polemizzare, benché non possiamo esimerci da evidenziare come, questo momento di criticità sanitaria, è acuito da una politica sanitaria di smantellamento degli ospedali periferici, che erano già in enorme sofferenza di personale, ben prima della crisi pandemica. - hanno aggiunto - Rivendichiamo quindi il diritto del nostro ospedale, di tornare ad erogare servizi essenziali e, per fare questo, è assolutamente necessaria una politica di investimenti che preveda, come primo punto, l’assunzione di un numero congruo di personale medico e infermieristico, che permetta al nostro nosocomio di tornare ad essere assoluto punto di riferimento per la nostra comunità. Tra i servizi che noi riteniamo essenziali, non può non esserci il Punto Nascita, e questa è opzione assolutamente inderogabile". 

"Forza Italia sarà in prima linea a fianco di tutti i piombinesi, per una battaglia che riteniamo essere fondamentale per il futuro dei nostri figli e per il diritto delle prossime generazioni, di nascere a Piombino, in totale sicurezza. - hanno concluso - Oggi dobbiamo condividere una scelta di emergenza e lo faremo con quel senso di responsabilità che ha sempre caratterizzato il nostro partito. Ma domani avremo il dovere, l’obbligo morale e civile di lottare per il nostro territorio per la nostra comunità, e per il futuro dei nostri figli affinché possa essere tutelato il diritto della salute, che passa attraverso un sistema sanitario locale efficiente, moderno e giusto".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità