QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 novembre 2019

Attualità martedì 20 febbraio 2018 ore 12:27

Fuori i furbetti da dieci case popolari

Foto di repertorio

Di Giorgi: "Abbiamo potenziato il sistema di accertamento delle condizioni economiche e patrimoniali delle famiglie. Continueremo su questa strada"



PIOMBINO — Oltre ai fondi messi in campo dell'Assessorato alle Politiche sociali, il Comune di Piombino ha proseguito la strada dei controlli per verificare i criteri di assegnazione delle case comunali.

L'ultima serie di controlli, portata avanti dagli uffici comunali in collaborazione con Agenzia delle Entrate, Casalp e Polizia municipale, si è conclusa con 10 pronunciamenti di decadenza nei confronti di persone che non avevano i requisiti per occupare gli alloggi Erp. 

“Abbiamo potenziato il sistema di accertamento delle condizioni economiche e patrimoniali delle famiglie e questo ha portato a un primo risultato importante, rendendo nuovamente disponibili dieci abitazioni che possono essere assegnate a persone davvero in difficoltà - ha affermato l’assessore alle politiche sociali Margherita Di Giorgi - un'azione fondamentale finalizzata alla salvaguardia del principio di legalità equità e giustizia nei confronti dei cittadini onesti. Continueremo quindi su questa strada perché alla base della convivenza civile c’è il rispetto delle regole e il rispetto dei principi fondamentali del vivere comune”.



Tag

Maltempo, nubifragio sul litorale romano: mareggiata a Santa Marinella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità