QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 17° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 14 novembre 2019

Attualità giovedì 23 marzo 2017 ore 11:29

Grandi Imprese e Pmi a confronto

Si è svolto l'appuntamento promosso da Confindustria Livorno - Massa Carrara per fare il punto sulla situazione in Val di Cornia



PIOMBINO — Si è svolta oggi, presso la Delegazione di Piombino di Confindustria Livorno Massa Carrara, la tavola rotonda "Il rapporto di fornitura tra Grandi Imprese e PMI della Val di Cornia", che ha avuto l’obiettivo di illustrare le “regole d’ingaggio” seguite dalle MGI per l’accreditamento dei fornitori.

L’evento è inserito nel programma di attività promosse dal Coordinamento Multinazionali e Grandi Imprese di Confindustria Livorno Massa Carrara, guidato dal vicepresidente Delegato Stefano Santalena, per consolidare il ruolo delle Grandi Imprese Multinazionali quale motore dello sviluppo economico e di incremento del tessuto produttivo costituito dalle PMI. 

“A due anni e mezzo dalla firma dell’Accordo di Programma per la Riconversione e Riqualificazione del Polo Siderurgico di Piombino, il piano per il rilancio procede con cautela. - ha detto in apertura Alberto Ricci, presidente di Confindustria - Uno degli obiettivi prioritari, nel piano delle attività di Confindustria Livorno Massa Carrara, è contribuire alla ripresa dell’economia del territorio della Val di Cornia, provata da anni di crisi, unitamente alla salvaguardia dell’occupazione, incrementando la collaborazione produttiva tra PMI e Grandi Imprese”.

Hanno preso parte all'incontro anche il vicesindaco di Piombino Stefano Ferrini, Umberto Paoletti, direttore generale di Confindustria LI-MS che ha condotto la tavola rotonda con Riccardo Grilli, direttore Risorse Umane e Fabrizio Roperti, Ufficio Acquisti per Aferpi; Stefano Pisaneschi, responsabile Supply Chain e Marco Porciani, ufficio Acquisti per Arcelor Mittal, Gabriele Pezzola, direttore di Stabilimento e Luca Arlati, Ufficio Acquisti, per Tenaris Dalmine. Nedo Bertini, a.d. di CIME, ha portato la testimonianza della sua azienda in fornitura alle MGI in rappresentanza delle aziende dell’indotto. Ubaldo Vanni, Federtrasporti, e Stefano Santalena, vicepresidente Coordinamento Multinazionali e Grandi Imprese, hanno concluso i lavori. 



Tag

Venezia, le immagini aeree di Pellestrina invasa dall'acqua

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità