QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°13° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 12 novembre 2019

Spettacoli martedì 23 luglio 2019 ore 06:00

Il Trio Kaos vince il Festival Estivo

Gli organizzatori del festival, tornato nuovamente a Piombino, sognano la finale del prossimo anno in piazza Bovio. Ecco tutti i premiati



PIOMBINO — Si è svolta il 20 Luglio nella splendida cornice del Rivellino la serata finale del Festival Estivo condotta da Ylenia di Radio105 e Giovanni Germanelli, direttore artistico della manifestazione.

Sono stati 250 gli iscritti quest'anno, che dopo una prima selezione sono passati a circa 70, per arrivare dopo le semifinali che si sono tenute al villaggio Orizzonte nei mesi scorsi, ai 15 finalisti scelti per la finale al Rivellino. Gli artisti in gara: Five and Fist - Estate Pop, Vittoria Tampucci - Illusione di una notte, Rossella Zitiello - Felice, Corrado Re – Dai vieni qui, Madrigale – Ogni passo, Erica Salvetti - Giganti, Elisabetta Armani – Sabato sera, Morbosìta – Happy manzo, Francesco Occhipinti – Le mie parole, Saturno (Mattia Poggetti) - Stasera, Francesca D’Angeli – Fidati di me, Trio Kaos - Pandammetano, Sguangia (Moreno Teriaca) – Cyber space, John Andrew Lunghi – San Valentino, Crypto (Alessandro Aurelio) - Lettera.

Alla fine il verdetto ha assegnato la vittoria del XVII Festival Estivo al Trio Kaos con il brano Pandammetano. A loro è andato anche il premio di Radio Piombino. Con la vittoria per loro la produzione di un singolo con relativo videoclip e promozione radio/tv/stampa nazionale oltre al tour promozionale realizzato grazie all’opportunità concessa dal Nuovoimaie, ente che si occupa di tutelare gli artisti e garantire loro un giusto compenso.

Gli altri premiati sono: 2° Francesca D’Angeli – Fidati di me, 3° John Andrew Lunghi – San Valentino, 4° Rossella Zitiello – Felice, 5° Francesco Occhipinti – Le mie parole, Premio Radio 675 a Francesca Angeli, Premio VuEmme a Sguangia (Moreno Teriaca), Miglior Produzione a John Andrew Lunghi (premio consegnato dal maestro Enzo Campagnoli), Miglior Testo a Francesca Occhipinti (premio consegnato da Massimiliano Longo), Miglior interpretazione a Vittoria Tampucci (premio consegnato da Francesco Mignogna).

L'evento che è stato patrocinato dal Comune di Piombino, Pro Loco Piombino, dimostra che formula vincente non si cambia. Media partners Odeon Tv, Radio 675 e VuEmme. La storia del Festival in questi diciassette anni è stata molto articolata, con due edizioni in piazza della Costituzione, due edizioni a Genova in un'area concerti al Porto Antico, undici volte in piazza Bovio e le ultime due al Rivellino, luogo storico e di classe, ma un po' stretto per questo evento. Lo scorso anno Anna Pettinelli (presentatrice della sedicesima edizione) lanciò un appello dal Rivellino verso l'amministrazione comunale per riportare lo spettacolo in piazza Bovio. Il vicesindaco di Piombino Giuliano Parodi sabato sera ha raccolto l'appello convinto che uno spettacolo del genere abbia bisogno di essere valorizzato in una piazza prestigiosa come quella sul mare. 



Tag

Depistaggi Cucchi, parte civile su astensione giudice: «Questione di opportunità»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca