QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°18° 
Domani 16°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 24 maggio 2019

Elezioni mercoledì 10 aprile 2019 ore 10:59

"Istituire il registro tumori e monitorare i dati"

Questo quanto chiede la lista Lavoro&Ambiente in merito alle preoccupazioni legate all'aumento di mortalità per tumori e malformazioni fetali



PIOMBINO — Il problema ambientale e di salute pubblica al centro degli impegni della lista Lavoro&Ambiente, aspetti che devono essere costantemente monitorati e controllati, "perché non può esserci sviluppo economico diversificato senza tutela dell’ambiente del territorio e soprattutto della salute pubblica", hanno sottolineato.

"Sulla base della loro esperienza e sensibilità professionale i medici presenti nella lista Lavoro&Ambiente hanno voluto sottolineare quanto sia indispensabile istituire il registro tumori locale e monitorare costantemente i dati relativi alle malattie connesse alla storia e al presente industriale del territorio. - ha spiegato la lista in una nota - Questi timori di una Amministrazione comunale distratta rispetto allo stato di salute dei cittadini sono stati chiaramente confermati dalla reazione del sindaco di Piombino Massimo Giuliani su Facebook alle critiche del dottor Mario Atzeni, pediatra dell’ospedale di Piombino e candidato di Lavoro&Ambiente. Infatti - hanno riportato - a proposito della comprensibile paura dei cittadini di veder aumentare il dato di mortalità per tumori e di malformazioni fetali dichiarato dal dottor Atzeni il sindaco ha scritto di aver prontamente richiesto i dati. La domanda, che non vuole essere una mera polemica ma una legittima preoccupazione, è perché non li avesse già quei dati". 

"Lavoro&Ambiente è lieta che il disagio e le preoccupazioni di alcuni medici hanno fatto sì che il sindaco si sia attivato, ma mantiene ancora qualche preoccupazione per la lettura che la massima autorità cittadina di sanità pubblica ne fa. - hanno aggiunto - Infatti secondo quanto rassicura Giuliani i dati in suo possesso 'non supportano in alcun modo le affermazioni fatte dal medico'. Ma da un’ampia letteratura e divulgazione scientifica emergono dati che non confermano le sue rassicurazioni. Per questo Lavoro&Ambiente chiede al Sindaco Massimo Giuliani di rendere pubblici i dati a sua disposizione e lo invita ad un prossimo incontro pubblico. Speriamo in un confronto franco e sereno, senza inutili minacce e gratuite offese avendo a cuore solo la salute dei cittadini".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Elezioni

Sport

Elezioni