QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 novembre 2019

Politica mercoledì 24 gennaio 2018 ore 09:49

Locali per under 18, Gelichi non molla

Per il Comune non è sua competenza. Dopo la sospensione della mozione presentata un anno fa, ora riparte con la raccolta firme



PIOMBINO — E' servito quasi un anno all'Amministrazione comunale per rispondere alle sollecitazioni del consigliere di Ascolta Piombino Riccardo Gelichi che aveva presentato una mozione, poi sospesa su richiesta della stessa amministrazione, tutta dedicata ai giovani.

"La mozione chiedeva due cose semplici, - ha ricordato Gelichi - la prima di mitigare il fenomeno dei fondi in affitto da parte di molti giovani, creando un’alternativa mettendo a disposizione per alcuni giorni e ore della settimana i fondi dei quartieri cittadini, forme e modi avrebbero dovuto trovare la giusta dimensione. La seconda proposta era di rendere fruibile un edificio del Comune per agevolare qualche potenziale investitore privato, o associazione, nell’organizzarvi dentro una discoteca o disco pub, attraverso precisa convenzione che ne avrebbe previsto l’uso per alcune ore per gli under diciotto, e le restanti ore, distintamente, per gli over diciotto. L’obiettivo era di limitare gli spostamenti in auto verso Follonica dei giovani e dei genitori, per poter dare un servizio di godimento più sicuro con la netta distinzione delle età e del tipo di discoteca offerta, somministrazioni incluse". 

Da quel Consiglio comunale in cui il consigliere di Ascolta Piombino aveva presentato la mozione, undici mesi dopo è arrivata la risposta. In sostanza, quello della discoteca non è un problema di cui deve farsi carico il Comune, per quanto riguarda i fondi l'invito è quello di prendere in considerazione il Centro Giovani.

"Certi di rispondere alle esigenze di molti cittadini, noi non molliamo, ripresenteremo la mozione ma dopo una raccolta firme che vedrà i punti raccolta nello studio dell’avvocato Monica Bartolini in via Volta e nella Tabaccheria Bacci di Corso Italia", ha concluso Gelichi.



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Spettacoli