QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 19°24° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 18 agosto 2019

Attualità venerdì 28 luglio 2017 ore 18:55

Tutti d'accordo per la mozione sull'addendum

Soddisfatta Rifondazione Comunista che ha visto approvata all'unanimità la mozione presentata per tenere sotto controllo gli sviluppi Aferpi



PIOMBINO — "La mozione sull'addendum presentata da Rifondazione Comunista è stata approvata all'unanimità con alcuni emendamenti negoziati con le forze politiche presenti al Consiglio", così il Prc di Piombino ha annunciato l'esito del dibattito in Consiglio comunale che ha visto approvare la proposta del consigliere Fabrizio Callaioli (leggi l'articolo correlato).

Si concretizza, dunque, l'impegno del sindaco, della giunta e del consiglio comunale a dare informazione sull'avanzamento del piano industriale e sullo stato di ricerca della partnership Aferpi, a fornire informazioni periodiche per ogni novità, ad agire sul governo per reperire il testo dell'addendum al contratto firmato due anni fa fra Piero Nardi e il gruppo Cevital, con autorizzazione alla sua divulgazione.

Il sindaco Giuliani, che già nel precedente consiglio del 10 luglio aveva fatto una comunicazione sui contenuti dell'atto, è intervenuto per informare sui passaggi degli ultimi giorni e sulla situazione attuale. In merito alla situazione produttiva, il sindaco ha preso atto di un ritardo che si potrebbe prospettare nelle attività di laminazione previste per agosto. Per la produzione di barre e vergella è in corso una trattativa per la fornitura di billette che potrebbero consentire l'avvio di questa produzione per il mese di settembre.

"Sul fronte del piano industriale e della ricerca di partnership, le trattative con il gruppo indiano Jindal vengono definite concrete, con la mediazione e il contributo del governo – ha detto il sindaco - sono in corso inoltre trattative con altri gruppi, anche se si tratta di notizie non verificate e non verificabili. Sul piano degli smantellamenti, inoltre, l'azienda ha iniziato la demolizione, a spot, di piccoli impianti, per i quali ha richiesto regolari autorizzazioni edilizie. Sulle modalità e sul rispetto dei tempi di erogazione degli stipendi agli operai il sindaco si è mostrato fiducioso per il rispe per i contatti quotidiani che intercorrono tra Inps e azienda". A queste informazioni si aggiungono le recenti novità relative all'ambito portuale (leggi l'articolo correlato).

Soddisfatti a metà Rifondazione Comunista che in una nota su Facebook a commento del Consiglio comunale trova fiduciose solo le notizie riguardanti il porto, mentre "riguardo ad Aferpi si registra il ritardo rispetto alla prima scadenza di agosto e la vaghezza delle notizie sulla partnership se non un dialogo in atto con Jindal a seguito del quale non si sa ad oggi niente di concreto". Aspetti questi che, secondo Prc Piombino, rendono ancora più assurda l'approvazione della Variante Aferpi (leggi l'articolo correlato).



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità