QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 25° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 23 marzo 2019

Cultura martedì 26 dicembre 2017 ore 09:47

Poesie, ricordi e visioni dedicati a Piombino

A firmare il nuovo libro edito per la casa editrice Il Foglio è Roberto Mosi che dedica alla città la raccolta "Navicello Etrusco"



PIOMBINO — Piombino continua a ispirare registri, scrittori ed artisti che a lei dedicano pensieri ed opere. Dopo il libro presentato da Andrea Fanetti La piazza in mezzo al mare per l'edizione Il Foglio, questa è la volta di Roberto Mosi che scritto una raccolta di poesie dal titolo Navicello Etrusco - Per il mare di Piombino introdotto da Fabio Strinati.

"Il Navicello Etrusco, simbolo della raccolta, percorre il tratto di mare dal golfo di Populonia al promontorio di Piombino, alle spiagge del golfo di Follonica. - si legge nel retro di copertina - Attraversa le acque tempestose della storia che separano il mondo degli etruschi dai nostri giorni pieni di ansie e di sconfitte, dall'alto dei quali ci rivolgiamo all'indietro per porre domande al mondo delle nostre origini. Al porto d'arrivo troviamo ragioni di speranza in un luogo ricco di storia, di bellezze naturali e artistiche: il futuro cammino di questa terra".

Il libro è in uscita per la collana Poesia de Il Foglio, ma Roberto Mosi ha voluto anticipare alcuni versi dedicati a Piombino, alla sua storia e al suo futuro:

Luce calda, riflessi
del mosaico etrusco,
mille tessere di suoni
intrecciati in una melodia.

Guizzano naselli e calamari
mormore e gattucci.
Il naufragio al centro. L’onda
travolge il navicello.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Cronaca