QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 20°20° 
Domani 19°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 15 ottobre 2019

Attualità mercoledì 22 giugno 2016 ore 14:32

La notte dei falò fa rivivere il Medioevo

Foto di repertorio

Figuranti, mercatini artigianali e una taverna impreziosiscono la vecchia Marina e, per due giorni, riporteranno la città indietro nel tempo



PIOMBINO — Il 23 e il 24 giugno, dalle ore 18, prende il via una due giorni di iniziative per celebrare l'inizio dell'estate presso la vecchia Marina che vedrà rivivere il Medioevo. 

Saranno allestiti un mercatino artigianale e una taverna, mentre nell'arco della serata si alterneranno artisti di strada, musicanti, popolani, arcieri e antichi signori. 

Anche quest'anno verrà rievocata l'antica tradizione dei fuochi che illuminavano la notte di San Giovanni e che costituiscono, anche oggi, il culmine della festa d'inizio Estate.

Entrambe le giornate quindi si concluderanno nella piazzetta di Marina con spettacoli di luce alle ore 23: giovedì 23 con l'accensione dei falò, il giorno successivo con Aquile Notturne, fontane di luce che illumineranno la piazzetta e il mare circostante.

All'organizzazione di queste giornate, patrocinate dal comune di Piombino, hanno collaborato l'Associazione Porta a Terra, l'Associazione Spettacolo Piombino e la Pro Loco Piombino.



Roma, Zingaretti: «Evitiamo altri sindaci come Raggi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità