QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 22 febbraio 2019

Lavoro venerdì 28 settembre 2018 ore 15:24

Nuovo allarme legionella in fabbrica

Passato un mese dal primo allarme legionella, arriva una nuova segnalazione. L'Ugl chiede di risolvere definitivamente il problema



PIOMBINO — Lo scorso 25 agosto è stato individuato il batterio della legionella negli spogliatoio nel reparto Tve di Aferpi e ora la Rsu Aferpi Ugl Claudio Lucchesi segnala un nuovo disagio. 

"Dopo appena un mese tale batterio è stato trovato anche negli spogliatoi degli impianti marittimi", ha segnalato Lucchesi che ribadisce la sensazione che questo rischio "non sia stato valutato come un pericolo sia da parte dei tecnici dell'azienda che dalla Rls e Fim Fiom e Uilm". 

"Il nuovo proprietario di Aferpi Mr. Jindal quando è venuto a Piombino al Metropolitan ha detto che saremo tutti una famiglia, non credo che esporrebbe i suoi cari a questo rischio. - ha commentato - Può bastare un po' di cloro a risolvere il problema ed evitare che qualcuno si ammali? Perché seppur auspicabile che i sanificanti siano sicuri al 100 per cento occorre certezza pertanto riteniamo che da parte dell'azienda sia doveroso procedere con soluzioni impiantistiche che diano sicurezza e scongiurare il grave problema in maniera definitiva". 

Un'operazione importante dunque per far sì che nessuno, sia chi usa la doccia sia chi pulisce quei locali, corra alcun rischio.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità