QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°16° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 15 novembre 2019

Attualità mercoledì 13 luglio 2016 ore 18:52

No alla strada con gli oneri di urbanizzazione

L'assessore Carla Maestrini

I cittadini non sono d'accordo sulla realizzazione del collegamento di Poggio all'Agnello al mare a scomputo del contributo straordinario da versare



PIOMBINO — Incontro partecipato e vivace quello organizzato dal Comune e dal quartiere di Populonnia martedì 12 luglio alle 21 in piazza Minto a Populonia stazione. Un momento importante di ascolto, secondo l'assessore Carla Maestrini, che è servito a capire gli umori e le esigenze reali del quartiere. 

Alla storia che aleggia attorno a Poggio all'Agnello si aggiunge una nuova considerazione. Durante la riunione, infatti, è stato chiarito che, a scomputo del contributo straordinario che l'azienda dovrà versare al Comune per gli oneri di urbanizzazione, sarà realizzata una strada che collega la struttura al mare.

Sì, da un lato libererà il passaggio del centro abitato di Populonia, ma i cittadini e residenti hanno storto il naso. Gli interventi, infatti, hanno evidenziato l'inopportunità di investire una parte di contributi che dovrebbero essere investiti a beneficio della collettività per la realizzazione di una strada di proprietà del complesso turistico.

“Siamo in una fase preliminare – ha spiegato l'assessore Maestrini – durante la quale potranno essere prese in considerazione istanze che provengono dal territorio per rivedere alcuni dei termini della questione". E proprio su questa strada privata l'assessore chiarirà la questione nel momento in cui sarà firmata la convenzione con la società Immobiliare milanese.

Nella convenzione, inoltre, saranno inserite apposite garanzie perchè il contributo straordinario venga speso e investito per opere fondamentali di riqualificazione del quartiere, come chiesto dai cittadini; parliamo di riqualificazione della scuola elementare, di piste ciclabili ed altri interventi utili a tutti.



Tag

Sentenza Cucchi, Di Maio: «Salvini dovrebbe scusarsi con la famiglia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità