QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°23° 
Domani 19°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 20 settembre 2019

Attualità mercoledì 13 aprile 2016 ore 15:30

Da dicembre si demoliranno le navi

La nuova banchina

Nei prossimi mesi si insedierà il gruppo che gestirà i lavori di demolizione delle navi. Per Simoncini si parla di 200 nuovi posti di lavoro



PIOMBINO — "Entro giugno dovrebbero avviarsi i lavori di completamento del polo di Piombino per lo smantellamento navale, che dovrebbe entrare in funzione a dicembre". Lo ha detto il consigliere del presidente della Regione per le politiche del lavoro Gianfranco Simoncini a margine di una conferenza stampa. 

L'autorità portuale a individuato nel gruppo costituito da San Giorgio, Saipem e Neri i soggetti che gestiranno i lavori di demolizione delle navi. Un'azione che porterà 200 nuovi posti di lavoro

Il polo mira a diventare uno dei più importanti a livello europeo e, una volta che le tre ditte avvieranno le opere metalmeccaniche e di muratura, si prevede per dicembre l'effettiva entrata in funzione del sistema di demolizione navi.

I lavori di ampliamento attuati nel porto di Piombino attraggono anche altre imprese. L'esempio è quello della General Electric che ha mostrato il suo interesse proprio per lo scalo piombinese. 



Tag

Carola Rackete ospite a Piazza Pulita: «Pronta a tornare in mare per salvare altre vite»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità