QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10° 
Domani -0°11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 20 novembre 2018

Lavoro martedì 06 novembre 2018 ore 11:07

Presidio degli operai Aferpi davanti al municipio

Presidio dei lavoratori di Piombino per sollecitare risposte dal Governo in merito all'applicabilità della proroga degli ammortizzatori sociali



PIOMBINO — Presidio dei lavoratori Aferpi e Piombino Logistics davanti al Comune di Piombino. Questa la decisione messa in atto dopo l'assemblea che si svolta in fabbrica vedendo una nutrita partecipazione di lavoratori.

Il tema centrale è quello degli ammortizzatori sociali in scadenza e la mancanza di una risposta politica da parte del Governo (leggi qui sotto gli articoli correlati).

Per questo Fim, Fiom e Uilm hanno deciso di manifestare insieme ai lavoratori per avere certezze sull'applicabilità del decreto 119 del 23 Ottobre scorso, ossia alla proroga dell’attuale ammortizzatore sociale per ulteriori 12 mesi. 

I lavoratori dalle ore 9 di martedì 6 Novembre sono davanti al Comune di Piombino per chiedere un sostegno alle Istituzioni locali e regionali affinché si venga urgentemente convocati al Ministero del Sviluppo economico e del Lavoro e ottenere risposte chiare e concrete.

In mattinata il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, già in visita sul territorio per un sopralluogo nei luoghi colpiti dal maltempo, ha incontrato una delegazione di lavoratori accompagnato dal consigliere regionale Gianni Anselmi. 

Nel corso della mattinata le segreterie sindacali sono state ricevute anche dal vicesindaco Stefano Ferrini che ha ascoltato le loro istanze e valutato gli scenari. Nel pomeriggio è fissato invece un incontro con il commissario Piero Nardi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità