comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°24° 
Domani 19°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 24 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Il maxi restauro ad Aquileia: la ricostruzione 3D della Domus di Tito Macro

Attualità domenica 26 febbraio 2017 ore 08:00

La rete del Wwf per salvare gli animali

Nel 2016 sono stati 185 i recuperi nelle province di Livorno, Pisa e Grosseto, di cui 102 solo nel Comune Piombino



PIOMBINO — Il Wwf stila il bilancio di un anno di chiamate ed interventi per soccorrere la fauna selvatica ferita. Nonostante le difficoltà economiche e il passaggio delle competenze dalla Provincia di Livorno alla Regione Toscana, i volontari e i cittadini più sensibili hanno permesso il buon andamento del recupero. 

Per l'anno 2016 sono stati effettuati 185 recuperi, nei territori della provincia di Livorno, Grosseto e Pisa. Quando arriva una segnalazione al Wwf e una volta stabilito che l'animale ha bisogno di cure, viene trasferito al Centro di Recupero tramite mezzi privati o il comando della Polizia provinciale fino al passaggio di competenze avvenuto a maggio.

Nel nostro territorio sono stata effettuati 102 recuperi a Piombino, 23 a San Vincenzo, 19 a Campiglia Marittima e 12 a Suvereto. 

"Per l'anno in corso, 2017, il servizio dovrebbe subire un notevole cambiamento, - fanno sapere dal Wwf - essendo il tutto legato al bando regionale che è uscito di recente e gestito dalla Asl. Pertanto al momento siamo certi di continuare il servizio anche per tutto maggio 2017, in attesa di sapere a chi verrà affidato il bando".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Politica

Cronaca

Attualità