QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 10 dicembre 2019

Attualità venerdì 02 giugno 2017 ore 09:00

Scuola amica di Unicef, concluso il progetto

Impegnati i ragazzi dell'Isis Carducci Volta Pacinotti che hanno portato avanti il progetto di alternanza scuola-lavoro



PIOMBINO — Si è concluso il progetto "Verso una scuola amica - Peer Education for Unicef" promosso da Unicef e Miur. Il 18 maggio, nell’auditorium dell’Istituto Isis "Carducci Volta Pacinotti" di Piombino, si è svolta la giornata finale del progetto che, per il terzo anno consecutivo, ha visto la collaborazione di Unicef con gli insegnanti ed i ragazzi dell'Ipsia e del liceo sulla base di tematiche ogni anno differenti.

Con il patrocinio del Comune di Piombino, rappresentato dall’assessora Margherita Di Giorgi, e alla presenza del presidente del Comitato provinciale Unicef Livorno Ettore Gagliardi e dei volontari locali Maria Gestri e Daniele Bressan, gli insegnanti ed i ragazzi hanno dato vita ad una mattinata interessante e impegnativa, oltre che divertente.

Quest’anno sono stati trattati il tema dello “spreco alimentare” nelle sue molteplici evidenze, quello della “povertà minorile” e dell’accoglienza ai “minori migranti e rifugiati”. Le 12 ore di lezione che sono state complessivamente tenute ai ragazzi hanno avuto anche valenza ai fini dell'alternanza scuola/lavoro. Come al solito i ragazzi, dopo aver prodotto degli elaborati (video, foto, cartelloni etc.) ed essersi adeguatamente preparati, si sono recati presso alcune classi delle Medie Guardi e in due classi V° della scuola primaria di Piazza Dante, dove hanno tenuto a loro volta lezioni ai bambini più piccoli sui temi trattati.

Parallelamente al progetto è stata avviata una raccolta fondi a favore di Unicef, mentre il Club Service Kiwanis Piombino-Riviera Etrusca, legato ad Unicef da unità d’intenti e rappresentato dal socio Daniele Bressan, ha fornito le magliette che, alla fine, sono state regalate e subito indossate dai partecipanti.



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro