comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 24°27° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 10 luglio 2020
corriere tv
Mose, Conte attiva le paratoie dalla control room: al via l'innalzamento delle dighe

Attualità mercoledì 03 giugno 2020 ore 15:16

Spiagge libere sorvegliate per l'estate anti Covid

Un tratto di spiaggia in Costa Est

Sorveglianza in spiaggia e con l'ambito Costa degli Etruschi una web app per scegliere le zone meno affollate. Dal 13 Giugno parcheggi a pagamento



PIOMBINO — Il Comune di Piombino ha organizzato la fruizione delle spiagge libere per questa estate, che seppur con la voglia di tornare alla normalità, sarà diversa dalle altre. Buonsenso e responsabilità da parte dei fruitori le regole auree, ma dal Comune alcune misure per far sì che tutto scorra in sicurezza.

A dettare le linee guida sono il decreto del Governo del 17 Maggio e la recente ordinanza della Regione Toscana.

Dal 13 Giugno ad accogliere i turisti cartelli bilingue su tutti gli accessi alle spiagge libere. Presto attiva anche una web app consultabile sul sito dell'ambito, che consente il monitoraggio dello stato di affollamento delle spiagge. Misure queste concordate con i comuni costieri dell'Ambito Costa degli Etruschi. Sempre dal 13 Giugno sorvegliare sulla corretta fruizione delle principali spiagge libere il servizio di vigilanza della Parchi Val di Cornia e i vigilanti privati con cui il Comune stringerà un accordo.

Ricordiamo le regole per la corretta fruizione della spiagge libere: dovrà essere rispettata la distanza, sempre, di un metro tra le persone (eccetto che per i conviventi), ma si continua a raccomandare almeno un metro e ottanta; la mascherina, che si potrà non indossare stesi in spiaggia, dovrà essere a portata di mano laddove si presentassero situazioni in cui fosse impossibile stare ad almeno un metro; tra un ombrellone e l’altro piantato in terra (o qualsiasi altro sistema di ombreggio) ci dovranno essere minimo quattro metri e un metro e mezzo tra lettini, sedie e sdraio; non si potrà giocare a pallone né essere impegnati in altre attività ludiche e sportive di gruppo che possano dar luogo ad assembramenti; consentito giocare a racchettoni, fare surf, windsurf, kitesurf e tutti gli sport individuali.

Sempre dal 13 Giugno tornano a pagamento i parcheggi costieri che riapriranno il 6 Giugno dopo alcuni interventi effettuati negli ultimi giorni. Dal 4 Giugno sarà possibile acquistare la Parking Pass, valevole per i parcheggi costieri eccetto quelli del Parco di Rimigliano, con delle novità. Per quest'anno sconto del 15 per cento per i residenti della Val di Cornia, la possibilità di includere nell'abbonamento due auto, l'estensione dell'abbonamento per chi soggiorna in strutture ricettive della Val di Cornia, in seconde case o in affitto in case vacanze a Piombino. Infine, sospesa la tassa di soggiorno per tutto il mese di Giugno.

A presentare il pacchetto di misure il sindaco Francesco Ferrari e il vicesindaco e assessore al Turismo Giuliano Parodi.

“L’estate 2020 sarà una stagione senza precedenti: dovremo far convivere la vocazione turistica che caratterizza Piombino con le limitazioni imposte dai decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri in materia di contenimento di una nuova ondata di contagi. Fortunatamente, le misure adottate finora hanno fatto sì che la stagione potesse iniziare, seppur con ritardo, e che i turisti potessero affollare le nostre spiagge, seppur con limitazioni. Sarà una stagione molto particolare che richiederà la collaborazione di tutti e senso di responsabilità da parte di cittadini e turisti. Piombino è pronta”, ha commentato il sindaco Ferrari. Ne è convinto anche l'assessore Parodi che ha esaltato le caratteristiche di Piombino che ben rispondono alle nuove richieste di turismo in sicurezza.

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Lavoro