QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 09 dicembre 2019

Elezioni giovedì 16 maggio 2019 ore 15:45

Spirito Libero, tre proposte per il turismo

Stefano Ferrini

Per il candidato a sindaco Stefano Ferrini, nonché ex assessore al turismo, i numeri del 2018 sono un fatto positivo, ma si può fare di più



PIOMBINO — I numeri 2018 su arrivi e presenze turistiche rappresentano un punto di partenza per la lista Spirito Libero, “800mila presenze turistiche e 150mila arrivi è un fatto positivo, frutto di investimenti seri e di un lavoro costante da parte delle strutture ricettive presenti e di politiche giuste fatte negli anni delle amministrazioni comunali”.

“Ma le opportunità da cogliere sono ancora molte ed il fatto che da almeno tre anni il dato sia costante dimostra quello che, anche da assessore al Turismo, ho più volte detto, e cioè siamo arrivati al massimo nella situazione data. - ha commentato Stefano Ferrini, candidato a sindaco della lista - Occorre fare un grande salto di qualità per far pesare maggiormente il turismo sul Pil della città e creare una economia plurale e per questo occorrono azioni almeno su tre fronti”. 

Tra le proposte di Spirito Libero dotare il territorio di tutti quei servizi indispensabili per superare il limite stagionale del turismo balneare, attrezzandolo invece per sfruttare appieno le potenzialità naturalistiche, storiche e culturali di cui è dotato. “Ad esempio, - hanno spiegato in una nota - mappatura e relative cartellonistica e promozione della sentieristica nel Promontorio ed in Costa Est/Riotorto per trekking e mountain bike, sistemazione di scivoli, scoglierine di protezione e realizzazione di spogliatoi al piazzale di alaggio per un turismo sportivo legato a regate ed allenamenti. Ed ancora, un uso del Castello non più a museo, ma come spazio polifunzionale per mostre temporanee di arte, per laboratori ed animazione per bambini, per matrimoni con catering all'esterno. Gli ex Macelli come Residenza di Artista per l'organizzazione di stage a tema con testimonial cui partecipino giovani da tutta Italia, conricettività, spazi attrezzati per laboratori di arte, recitazione, canto e servizi sulla spiaggia sottostante”. 

Il secondo fronte è quello di adeguamento degli strumenti urbanistici “per consentire ampliamenti per posti letto e servizi alle strutture ricettive esistenti e l'individuazione di nuove, orientate a tipologie che favoriscano il ricambio di turisti. Ad esempio in città, puntando sull'albergo diffuso”. 

Il terzo suggerimento riguarda i lavori pubblici, come un nuovo arredo urbano per Corso Italia e Piazza Verdi, creazione di una passeggiata a mare su Viale del Popolo con nuovo arredo e chioschi commerciali, rifacimento del piazzale di alaggio per funzioni balneari, sportive, nautiche e di passeggiata con arredo orientato all'arte contemporanea. 

“Questi sono solo alcuni esempi per fare del turismo una vera e propria industria che crea reddito ed occupazione sfruttando tutto l'anno ed incrementando sia le presenze che gli arrivi”, ha concluso Ferrini.



Tag

Manovra, Boschi: «Lavoreremo per eliminare del tutto sugar tax»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Spettacoli