QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°14° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 13 novembre 2018

Sport lunedì 03 settembre 2018 ore 22:12

Vita dedicata ai record, Makula pronto a tornare

Dopo il tentativo sfumato a causa di uno sfortunato imprevisto, l'apneista Stefano Makula ha promesso di tornare a Piombino e riprovarci



PIOMBINO — L'apneista di fama mondiale Stefano Makula non molla e nonostato il tentativo di record sfumato a causa di un imprevisto, ha già promesso di tornare. 

La promessa arriva direttamente da Facebook, in un post in cui ha spiegato cosa è successo in acqua, cosa ha provato e cosa farà.

"Della serie la fortuna è cieco ma la sfortuna ci vede benissimo oggi il tentativo di record faticosamente messo in piedi con l'apporto di numerose persone enti ed aziende che mi hanno sostenuto è sfumato per un contrattempo banale ma determinante. - ha raccontato - L'aggrovigliarsi di un cordino intorno alla monopinna in partenza che mi ha fatto sentire un tonno all'amo e mandato in fumo tutta la perfetta concentrazione con contorno di crampo a causa dello scalciare per liberarmi. Mai accaduta una cosa così in 40 anni ma c'è sempre una prima volta. Ma non è nel mio carattere arrendermi e soprattutto deludere i piombinesi che mi hanno sostenuto con affetto. E quindi ai primi di dicembre porterò a termine l'obiettivo sempre qui a Piombino".

Spazio poi ai ringraziamenti alla macchina organizzativa che è riuscita a mettere in piedi tutto l'evento. 

"Grazie ancora alla giunta comunale di Piombino guidata da Massimo Giuliani, alla Rai per la diretta in mondovisione, alla Fipsas, alla Cmas che ha inviato un giudice molto professionale ma anche simpatico, Coni ed in particolare il suo presidente Giovanni Malago, alla palestra Morphe, ai traghetti Blue Navy, agli integratori Lnage, alla Lega Navale, alla Società nuoto piombino, al Teatro del Mare, al ristorante Al buco giusto, all'albergo Italia ed al super bagnino Emanuele Pinsocchi ed agli insostituibili tre Delfini Sandro Leonelli Claudio Gennai e Milco Tonin".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Politica