QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°29° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 17 settembre 2019

Attualità martedì 27 marzo 2018 ore 12:45

Quattro nuovi autobus ultramoderni

Taglio del nastro in piazza Bovio per l'ingresso di 4 nuovi autobus extraurbani nella flotta Tiemme impiegata in Val di Cornia



PIOMBINO — Nella soleggiata cornice di piazza Bovio a Piombino sono stati inaugurati i nuovi 4 autobus che Tiemme impiegherà nei tratti extraurbani in Val di Cornia. Dopo il rinnovamento dei mezzi urbani, 6 nel solo comune di Piombino, l'azienda ha avviato questo percorso di rinnovamento anche per i bus extraurbani.

Dal 2010 ad oggi investiti oltre 28 milioni di euro in autofinanziamento per acquistare circa 320 bus. Oggi questo percorso è stato inserito nell'ambito del contratto ponte con la Regione Toscana con il quale vede Tiemme gestore per altri due anni del servizio di trasporto pubblico locale.

Nel corso del 2018 arriveranno 35 nuovi mezzi distribuiti nei territori serviti da Tiemme, a Piombino ne sono arrivati 4. 

"I 35 nuovi bus che complessivamente presenteremo nel corso del 2018 e a cui si aggiungeranno altri 30 l'anno prossimo ci consentiranno di abbassare l’età media della nostra flotta, oggi troppo alta e necessaria di restyling”, ha spiegato il presidente Tiemme Massimiliano Dindalini. 

Nella mattinata il taglio del nastro che si è svolto in presenza del presidente di Tiemme Massimiliano Dindalini, del vice presidente Marco Macchioni, del direttore generale Piero Sassoli, del sindaco di Piombino Massimo Giuliani, del consigliere di amministrazione di Tiemme Guido Delmirani, e di altri rappresentanti del enti di riferimento del territorio.

Particolarmente soddisfatto il vice presidente Marco Macchioni che ha sottolineato come questi nuovi bus siano dotati dei migliori standard attualmente presenti sul mercato in termini di sostenibilità ambientale, vista la motorizzazione Euro 6, ma anche comfort di viaggio per i passeggeri, sicurezza e tecnologia a bordo con la rete wi-fi gratuita. 

Tra i vari servizi è compresa la videosorveglianza, molto utile quale forma di deterrente per certi comportamenti rischiosi per la nostra utenza, la dotazione di sollevatore per la movimentazione da terra a bordo degli utenti diversamente abili con postazione a bordo, 43+2 posti a sedere e un sistema Avm che consente la geolocalizzazione del mezzo. A favore degli utenti anche il sistema di annuncio vocale della fermata sia interno che esterno, il pannello esterno di più grandi dimensioni per indicazione del percorso e sistema di conteggio dei passeggeri, utile per monitorare i livello di servizio erogati, e la superficie vetrata ad alta rifrazione solare.



Tag

Lione, raccolti 109 monopattini dal fiume

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Lavoro