QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 18°21° 
Domani 17°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 agosto 2019

Attualità sabato 26 novembre 2016 ore 20:46

Per una tredicesima più sostanziosa sotto l'albero

Il coordinamento Art. 1 - Camping Cig chiede ai sindacati la possibilità di un accordo per rimpinguare la tredicesima dei neoassunti Aferpi



PIOMBINO — Si avvicinano le feste natalizie, tradizionale periodo per i dipendenti in cui viene erogata la tredicesima. "Per i lavoratori assunti in Aferpi il primo novembre 2016, reduci da un lungo periodo di cassa integrazione, queste saranno veramente misere essendo loro corrisposti solo due ratei mensili dei dodici previsti", hanno fatto notare dal coordinamento Art. 1 - Camping Cig che fa una proposta.

"Chiediamo a chi di dovere è preposto alla tutela degli interessi e ai bisogni dei lavoratori, ovvero ai sindacati, di attivarsi come fu fatto lo scorso anno per la sottoscrizione di un accordo per far integrare i dieci ratei mancanti attraverso un anticipo del Tfr e/o ferie permessi e premi congelati al passivo (in sostanza denaro dei lavoratori), in subordine anticipando il Tfr maturato dal primo gennaio 2007 ad oggi trasferito in Aferpi e/o versato nel Tfr fondo tesoreria Inps". 

Per il coordinamento, inoltre, dovrebbe essere preso in considerazione un aiuto anche per i lavoratori dell'indotto che hanno perso il lavoro o sono in cassa integrazione.

"Questa azione - hanno sottolineato - favorirebbe non soltanto tutti gli interessati ma l’effetto di conseguenza si estenderebbe a tutta l’economia piombinese".



Tag

Consultazioni, Di Maio al Quirinale: il discorso integrale

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Lavoro