QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 11°22° 
Domani 13°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 25 maggio 2019

Sport martedì 24 maggio 2016 ore 07:00

La Luna conquista la regata dell'Arcipelago

Una prima edizione che conferma la vela protagonista dell'Arcipelago toscano. Ecco la classifica e le curiosità della regata



SAN VINCENZO — Mancava poco meno di una quarto alle tre, quando, illuminato dal plenilunio, lo Swan 45 Luna ha tagliato per primo il traguardo de “La 100 di Montecristo, regata d’altura tra i tesori dell’arcipelago”, novità assoluta tra le regate costiere partita nella mattinata di sabato da Piombino (piazza Bovio). 

Gli armatori Enzo e Giacomo Grandi (YCM Salivoli), il timoniere Roberto Cantini, Laura Carlesi, Apollonio Fortuna, Giacomo Toni, Alessio Topi e Gabriele Ghilardi sono i primi a firmare un’ala della Coppa dei Venti, il Trofeo Over All ideato dal designer fiorentino Alberto Grassi e realizzato dall’argentiere fiorentino Gianfranco Pampaloni, un oggetto di grande valore (oltre 10 kg d’argento) che diventerà un testimone molto ambito, un trofeo unico come unici sono i luoghi toccati da questa regata d’altura destinata a diventare una classica dei nostri mari.

Oltre allo Swan Luna, nel Raggruppamento Irc, sono saliti sul podio lo Sly Neveralone (Paolo Orlandi -CN Pescara) e il tedesco Pogo 40 Tante Anni (Konrad Schwingenstein), rispettivamente secondo e terzo classificati. L’Elan 410 Phantomas (Carlo Potestà -YC Cala de Medici), dopo aver combattuto sino agli ultimi metri con il Vismara 50 Energheia (Lodovico Bissolati -CV Toscolano Maderno), ha vinto negli Orc. Terzo posto per l’Orca 50 Alias (Enriques Ferrante -Marvelia Asd). Nei Gran Crociera, invece, il Sun Fast 35 Kali Mera (Massimo Sabatini -LNI Fi) ha preceduto il Grand Soleil 50 Blu Tangos Two (Federico De Lisi -AVAS Lovere) e il Sun Odissey 49 Anna (Giovanni Rosi -CV Trasimeno). Ed infine nei Mini 6.50 Andrea Di Giuliomaria (YCRM Pisa) ha avuto la meglio su Antonio Manadu (CNMarina di Carrara).

Durante la gara, però c'è stato qualche inghippo per gli sportivi: a causa di un buco di vento a Marciana alcune barche, dopo una lunga attesa, hanno deciso di ritirarsi. Non è andata così bene, invece, all’imbarcazione, che a causa di una manovra sbagliata si è incagliata nei pressi dell’Affrichella.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità