comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 25°28° 
Domani 26°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 07 agosto 2020
corriere tv
Coronavirus, Galli: «Temo che il vaccino non ci sarà prima della fine del 2021»

Attualità giovedì 09 luglio 2020 ore 10:55

Sosta per residenti e disco orario, cosa cambia

Auto parcheggiate (Foto di repertorio)

Emessa la nuova ordinanza che disciplina la sosta nelle aree del centro. Il provvedimento è in via sperimentale, ecco i dettagli



SAN VINCENZO — Al via una sperimentazione che cambia la modalità di parcheggio nei pressi del centro a San Vincenzo. Eliminati gli stalli riservati ai residente, preferendo piuttosto la sosta con il disco orario. Il provvedimento secondo l'ordinanza numero 84 dell'8 Luglio sarà valido fino al 30 Settembre.

Quindi, non più riservati ai residenti gli stalli tra logo Berlese e viale Serristori dove la sosta sarà consentita per un massimo di due ore dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 con l'obbligo, come specificato nell'ordinanza, di dichiarare chiaramente l'orario di arrivo sulla parte anteriore del veicolo. 

Comunque, per le zone del centro in cui la sosta è consentita per tempo limitato, residenti e operatori commerciali potranno richiedere un apposito contrassegno per la sosta illimitata secondo l'ordinanza del 2017 che definiva le aree tra largo Berlese e via Colombo, via del Passaggino lato nord e via della Misericordia lato mare, tra piazza Umberto I e via dell'Asilo, tra via Capraia e via Pianosa, tra via Capraia e il fosso dei cipressetti.

Il motivo, come spiegato nel documento, è per evitare il ricorso alla sanzione pecuniaria e alla rimozione a carico dei veicoli non autorizzati e nella consapevolezza della necessità di limitare i disagi dei residenti e degli operatori economici.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Lavoro