comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:34 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Prima neve a Milano, le immagini di Piazza del Duomo

Sport mercoledì 25 marzo 2020 ore 06:00

Vela, Justina II si aggiudica il campionato

Stop forzato causa emergenza sanitaria. Con nove prove su sedici ecco la classifica del Campionato Iron Annie - Acqua dell'Elba di San Vincenzo



SAN VINCENZO — Tenuto conto del grave momento a causa della emergenza Covid-19, il Comitato di Regata del Campionato Invernale Iron Annie - Acqua dell'Elba di San Vincenzo, presieduto dal presidente di Giuria Andrea Bimbi, ha decretato inevitabilmente l’interruzione del Campionato con nove prove valide sulle sedici previste.

Il Campionato si è dimostrato anche quest’anno all’altezza delle aspettative, con una flotta particolarmente numerosa che si è distinta per l'ottimo livello agonistico valorizzato dalle eccellenti condizioni meteo che caratterizzano il campo di regata di San Vincenzo.

Quindi dopo nove prove utili, Justina II (Grand Soleil 37) degli armatori Marco Seravalle, Sergio Montecchi e Sergio Casella (tutti CVP), si aggiudica il 5° Campionato Invernale di San Vincenzo. Seguono al secondo posto Ultravox (X-Yachts 332 Sport) di Leonardo Fonti (CNL), terzo posto per Breezy (First 34.7) di Andrea Formichi (YCMCDM), quarto piazzamento per Armorica (First 31.7) di Valentina Ferrigno (CVE) e quinto Jocosa (J80) di Stefano Davitti (CVR).

Nelle Classifiche di Categoria, nella Categoria A, riservata alle barche più grandi, primo posto per Justina II, seguita da Ultravox e Breezy.

Nella Classifica di Categoria B, dove sono le barche più piccole, primo posto per Armorica, seguita da Jocosa e Méria (First 31.7 Lac) di Riccardo Lazzerini (CNFC).

Queste le parole di Marco Seravalle co-armatore di Justina II: "La vittoria di un campionato invernale solitamente rende euforici, ma in questo modo ha un sapore diverso. Ci sono tre imbarcazioni vicinissime in classifica generale con un risultato che probabilmente sarebbe stato definitivo e chiaro solo dopo l’ultima prova. Serratissima la lotta con Ultravox e con Breezy che nelle ultime prove non ha sbagliato niente recuperando moltissimi punti in classifica generale. Non poter festeggiare rende tutto ancora più malinconico. Un plauso al mio equipaggio ed ai miei co-armatori per l’impegno e la continuità che ci hanno consentito di avere una media dei piazzamenti migliori di tutta la flotta. Un ringraziamento ai Circoli Organizzatori e al Comitato di Regata per l’impegno profuso nonostante tutte le difficoltà. Un saluto a tutti i velisti della flotta con la speranza di incrociarsi a breve nelle nostre acque. Buon vento a tutti".

Al Campionato partecipavano anche cinque barche tra loro uguali, i First 31.7 prodotti dal cantiere francese Beneteau; questo è un caso molto interessante dal momento che oramai non è così comune vedere numerosi scafi uguali competere nello stesso campionato. Nella classifica non ufficiale dei First 31.7, dopo la vincitrice Armorica, seguono Méria, Topito (di Cristina Mugnaini - LNI FiPo), Mizar (di Patrizio Rosi - LNI FiPo) e Beluga (di Duilio Marco Filippino - LNI FiPo).

“Anno dopo anno il nostro campionato cresce e diventa sempre più importante. Oramai è un riferimento per tanti armatori. L’impegno è enorme ma tanta partecipazione e soddisfazione generale ci ripaga di tutti gli sforzi. Un plauso particolare lo dedichiamo a tutti i collaboratori sia in mare che a terra, senza i quali sarebbe impossibile garantire standard qualitativi sempre molto apprezzati dai regatanti”, ha commentato il Circolo Nautico di San Vincenzo che ha organizzato l'iniziativa.
Yacht Club Marina di San Vincenzo, partner organizzativo del Campionato aggiunge per voce del suo vice Presidente Emanuele Bravin Cocchi: “Siamo molto contenti di consolidare anno dopo anno un evento così importante come il Campionato Invernale. Abbiamo iniziato appena cinque anni fa, ma fin da subito ci siamo distinti per una adesione sempre molto significativa. Quest’anno impreziosita anche dalla numerosa presenza dei First 31.7, flotta che confidiamo sia destinata a crescere e diventare un riferimento per tutti gli armatori a livello nazionale.”.
Un particolare ringraziamento alla Marina di San Vincenzo, partner fondamentale del Campionato, agli sponsor Iron Annie, Acqua dell’Elba e la Gioielleria Mirco Bracci ed allo sponsor tecnico Sud Ovest Shop di San Vincenzo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica